Evans e Rovanpera studiano già la loro Toyota ibrida: primi test in vista del 2022

Prende sempre più forma la stagione del WRC 2022 con i team impegnati nei test con le nuove Rally1

toyota ibrida

Nonostante Juho Hanninen stia facendo un grande ed attento lavoro di sviluppo della nuova Toyota Yaris Rally1, la prima WRC ibrida della casa giapponese, anche i due piloti “titolari” del team Gazoo Racing Elfyn Evan e Kalle Rovanpera, hanno percorso i primi chilometri al volante della vettura che li accoglierà in abitacolo nella prossima stagione.

I test si sono svolti in Francia, a Gap. La superficie scelta è stata il “tarmac”, quindi condizioni simili al Rally Monte Carlo, gara inaugurale della prossima stagione. Il team Toyota Gazoo Racing sta lavorando a 360 gradi, prestando particolare attenzione alla stagione attuale, allo sviluppo della nuova vettura di classe R1, che sarà di fatto la World Rally Car per il prossimo campionato del mondo.

I test sulla nuova Yaris Rally1 vanno avanti dallo scorso mese di maggio e hanno portato la vettura su diversi tipi di fondo, dallo sterrato, al cemento all’asfalto. Nonostante sia camuffata dalla livrea, è possibile comunque notare diversi particolari aerodinamici, tra tutti le prese d’aria enormi sulle fiancate, che servono a far raffreddare le batterie.