Acropolis Rally, Rovanpera si prende la testa della gara davanti a Tanak e Ogier

Il giovane finlandese guida la gara davanti a Tanak e al compagno Ogier

Acropolis Rally Rovanpera

Kalle Rovanpera e Jonne Halttunen - Foto Toyota Gazoo Racing WRT

Si è concluso senza intoppi il giro mattutino di speciali dell’Acropolis Rally Greece. A guidare la classifica generale è il giovane Kalle Rovanpera, che ha approfittato di alcuni piccoli problemi accusati da Ott Tanak sulla speciale numero 3, la “Loutraki 1” di 19,40 chiometri. L’estone ha parlato di difficoltà a gestire il motore e mantenerlo acceso e a regime di giri sui salti e, adesso si trova a 3 secondi dal finlandese. Terzo al momento il leader del campionato Sebastien Ogier, a 4,3 secondi dal compagno. Problemi anche per il gallese della Toyota Elfyn Evans, che sta gestendo la sua Yaris che sembra avere le marce bloccate.

Le Hyundai di Dani Sordo e Thierry Neuville chiudono la top five in questo primo giro di speciali. Lo spagnolo è a 17,9 secondi dal leader, mentre il belga è staccato dalla testa di 18,7 secondi. Le due Ford Fiesta di M-Sport si trovano al momento in sesta e settima posizione: il giovane Adrien Fourmaux viaggia con 28,6 secondi di distacco, mentre il compagno Gus Greensmith accusa un ritardo di 35,1 secondi. Oliver Solberg guida la classifica del WRC2 davanti ad Andreas Mikkelsen (+6,4 secondi), e al boliviano Marco Bulacia (+9,4 secondi) sulle Skoda Fabia R5 di Toksport WRT. Si torna in gara alle 12,24 ora italiana per la speciale numero 4, la “Aghii Theodori 2”, poi la “Thiva” alle 14,47 e la “Elatia” che chiuderà la giornata con start alle 16,40.