WRC, Hyundai svela la nuova i20 N Rally 2: debutterà nel 2021

La nuova auto segue la Hyundai i20 R5 con cui Hyundai Motorsport ha dato il via al Customer Racing alla fine del 2015

Hyundai i20 Rally 2

Hyundai Motorsport Customer Racing ha presentato la i20 N Rally2, una nuovissima auto da rally destinata a team e piloti privati. L’auto si basa sulle solide fondamenta del nuovissimo telaio i20 N da strada e, segue la Hyundai i20 R5 con cui Hyundai Motorsport ha dato il via al Customer Racing alla fine del 2015. La nuova i20 N Rally2 si basa sull’esperienza acquisita dal reparto negli ultimi cinque anni per fornire ai clienti un pacchetto completo e migliorato.

L’azienda coreana così segna un netto passo in avanti rispetto alla concorrenza, essendo il primo costruttore a presentare una vettura della prossima generazione. Alla presentazione seguirà un importante programma di test già dalla fine di questo mese, con le prime consegne a clienti e omologazione finale prevista per l’estate 2021.

“La Hyundai i20 R5 è stata la prima vettura prodotta da Hyundai Motorsport Customer Racing e la nuova i20 N Rally2, mostra quanto siamo arrivati ​​lontano in questi cinque anni – ha spiegato il team principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo -. Ogni parte della nuova vettura rappresenta un miglioramento rispetto all’originale grazie al lavoro di progettazione completato dal nostro team dedicato di designer e ingegneri”.

Ogni area della nuova vettura è stata rivista, con l’eccezione del cambio sequenziale a cinque marce della i20 R5. Nuovo di zecca invece il motore turbo da 1,6 litri, risultato di un processo di progettazione iniziato nel gennaio 2020. Il lavoro è stato portato avanti da un gruppo specializzato di progettisti e ingegneri, tenendo conto dei cinque anni di esperienza accumulata con il progetto R5, sfruttando la fantastica crescita del reparto sin dal lancio della i20 R5, durante il quale il reparto è cresciuto da una manciata di persone a un team di 60 addetti.

Questa crescita si è riflessa nello sviluppo della i20 R5. Il lavoro costante degli ingegneri ha portato diversi aggiornamenti all’auto che hanno migliorato maneggevolezza e prestazioni. La i20 N Rally2 porta con sè questi miglioramenti, con il nuovo telaio, i nuovi componenti delle sospensioni che conferiscono all’auto una maggiore maneggevolezza su tutte le superfici, che costituiscono la basi fondamentali per una vettura che verrà impiegata in tutti i campionati nazionali e regionali, nonché per le classi WRC2 e WRC3.

La nuova vettura punterà a superare i successi della i20 R5, che ha vinto numerosi titoli clienti, compresi i titoli nazionali in Spagna, Portogallo e Polonia dal suo debutto alla fine del 2016. I clienti di Hyundai Motorsport Customer Racing continueranno a ricevere l’alto livello di supporto, senza interruzioni allo sviluppo. “Il nostro obiettivo adesso è testare l’auto per sviluppare ulteriormente ogni suo aspetto per migliorare prestazioni e affidabilità”, ha concluso Adamo.

Ricordiamo inoltre che la nuova classe Rally2 racchiuderà tutte le vetture R5 passate, presenti o future, quindi anche le future vetture ibride che competeranno in questa classe.