Rally del Messico, Ogier sempre al comando. Tanak ad un passo da Suninen

Il campione francese continua a dominare la gara. Tanak si avvicina al secondo posto, adesso è a poco più di 6 secondi da Suninen

messico rally alba Rally Italia Sardegna

Si conclude il primo giro della seconda tappa, sulle prove del 17° Rally di Guanajuato Messico. A svettare su tutti è ancora Sebastien Ogier.

Il pilota transalpino continua ad incrementare il suo vantaggio sugli avversari, grazie ad una guida molto lineare e sempre all’attacco. Ad inseguire il pilota della Toyota Gazoo Racing con quasi mezzo minuto di distacco troviamo Teemu Sunninen, l’unico alfiere M-Sport nella top ten al momento.

Conclude il podio virtuale Ott Tanak, unico pilota rimasto in lotta per Hyundai Motorsport, dopo una prima giornata di sofferenza e problemi tecnici è riuscito ad agguantare la terza posizione sulla seconda prova di giornata, la Alfaro 1 ai danni dell’attule leader del mondiale.

La lotta per il podio resta ancora aperta, dato che, Elfyn Evans attualmente quarto, sta davvero spingendo tanto per rientrare in gioco se non per la vittoria assoluta quantomeno per un podio, l’attuale leader del mondiale è distaccato di soli 9,4 secondi da Tanak. Thierry Neuville scende ancora in classifica, dopo un piccolo fuoripista nel tratto finale della speciale.

WRC 2
La classifica della serie cadetta del mondiale rally vede primo Pontus Tideman, seguito da Nicolay Gryazin e Ole Christian Veiby.

WRC 3
Vede in testa, per la prima volta il boliviano Marco Wilkinson Bulacia, il giovane pilota sud-americano ha già fatto il vuoto dietro di se, distaccando di ben tre minuti Fernandéz, mentre sale a quasi quattro minuti il distacco del veterano del WRC Ricardo Trivino che conclude il podio.

Appuntamento a questa notte (ora italiana) per la conclusione del secondo giorno di gara di questo entusiasmante e caldo rally del Messico. I piloti si stanno infatti dirigendo al riordino per il Service di metà giornata. La PS16 “Guanajuatito 2” di 24,96 chilometri scatterà alle ore 21.56 italiane.

LA CLASSIFICA DOPO 15 PROVE SPECIALI