Dakar, tappa 5: Sainz vola, vince e rafforza la sua leadership

Il pilota madrileno concede il bis e vince anche la tappa 5 della Dakar davanti al diretto concorrente della classifica generale

dakar tappa 5

305 Sainz Carlos (esp), Cruz Lucas (esp), Mini John Cooper Works Buggy, Bahrain JCW X-Raid Team, Car, action during the Dakar 2020's Shakedown around Jeddah, Saudi Arabia from January 2 to 4, 2020 - Photo Frederic Le Floc’h / DPPI

Carlos Sainz bissa e vince la sua seconda tappa alla Dakar 2020. Il pilota madrileno ha vinto il duello con il suo diretto inseguitore nella classifica generale, Nasser Al-Attiyah, secondo classificato. Per l’ex campione del mondo rally del team X-Raid Mini è quindi arrivato il secondo scratch dopo quello della terza tappa, rifilando altri 2’56” al qatariano della Toyota che ora insegue con un ritardo di 5’59”.

Tagliato fuori dalla battaglia per la vittoria di tappa il pluricampione della Dakar Stèphane Peterhansel con l’altra Mini, rallentato da una foratura che gli ha fatto tagliare il traguardo con 6’11” di ritardo e, che di fatto non ha mai impensierito il compagno di squadra. Il distacco dal compagno di team adesso passa a 17’53”. In quarta posizione chiude il pilota di casa Yazeed Al Rajhi, davanti a Orlando Terranova e Giniel De Villiers, vincitore della seconda tappa. Completano la top ten, Fernando Alonso che ha portato al sua Toyota Hilux al traguardo in settima posizione, pagando 12’23” al connazionale Sainz, Yasir Seaidan, Jakub Przygonski e Mathieu Serradori.

LA CLASSIFICA DOPO LA QUINTA TAPPA