WRC, Hyundai celebra il mondiale: “Stagione incredibile”

A guidare la cavalcata Hyundai, Thierry Neuville, che si è aggiudicato tre vittorie con la sua i20 World Rally Car

wrc hyundai

La squadra coreana ha concluso il penultimo round del mese scorso in Spagna con un vantaggio di 18 punti rispetto ai campioni in carica Toyota Gazoo Racing e, dopo la decisione da parte degli organizzatori di annullare il round finale in Australia a causa dei gravi incendi, si è aggiudicata il titolo costruttori. A guidare la cavalcata Hyundai, Thierry Neuville, che si è aggiudicato tre vittorie con la sua i20 World Rally Car. Il belga è stato supportato da Andreas Mikkelsen, Dani Sordo, Sébastien Loeb e Craig Breen. La politica di rotazione della squadra si è dimostrata dunque vincente.

Il presidente della Hyundai Motorsport, Scott Noh, ha ammesso sentimenti contrastanti tra la gioia per il titolo e la preoccupazione per i residenti nella città ospitante di Coffs Harbour del Rally in Australia. “Prima di tutto i nostri pensieri sono con tutti coloro che sono colpiti dai devastanti incendi nella regione del Nuovo Galles del Sud, in Australia e altrove – ha detto -. Siamo immensamente orgogliosi di ottenere il nostro primo titolo da costruttori nel campionato del mondo, dopo una stagione altamente competitiva contro degli avversari di alto profilo. Dalla fondazione di Hyundai Motorsport nel 2012, abbiamo creato un team dedicato nel nostro stabilimento di Alzenau, che ha lavorato instancabilmente per raggiungere questo obiettivo”.

Il titolo è arrivato nella prima stagione al timone per il team director Andrea Adamo e ha reso omaggio al duro lavoro di tutti i componenti della squadra. “Questa stagione è stata incredibilmente dura e competitiva. Sicuramente avremmo voluto combattere fino alla fine, ma possiamo essere tutti orgogliosi del risultato. Vorrei ringraziare personalmente tutti alla Hyundai Motorsport e tutti i nostri equipaggi che hanno dato la loro piena dedizione da Rally Montecarlo fino ad ora”, ha concluso Adamo.