Sami Pajari è il campione Junior WRC 2021

Il finlandese ha battuto i due rivali Jon Armstrong e Mārtiņš Sesks

sami pajari junior wrc

Sami Pajari e Marko Salminen - Ford Fiesta Rally4

A 19 anni e 325 giorni, Sami Pajari è diventato il più giovane e il primo pilota finlandese a vincere lo Junior WRC nei 20 anni di storia del campionato. Il finlandese ha battuto i due rivali Jon Armstrong e Martins Sesks.

Armstrong ha preso il comando venerdì e ha usato la sua esperienza in Spagna per guadagnare un vantaggio di 15,9 secondi su Pajari. La situazione si è ribaltata sabato mattina quando Armstrong ha mancato un punto di frenata nella primissima tappa perdendo oltre cinque minuti. Le possibilità di rimonta si sono spente tre speciali dopo, quando si è ritirato con lo sterzo danneggiato dopo un’uscita di strada. Anche i sogni di Sesks si sono infranti con un incidente sulla Querol – Les Pobles. Con i suoi rivali in campionato fuori dai giochi, Pajari ha preso il comando, ha gestito nell’ultima tappa di domenica, ha vinto il Rally di Spagna con 15,9 secondi di vantaggio e si è portato a casa il titolo di campione del mondo junior 2021.

Il finlandese  può adesso scegliere tra una Ford Fiesta Rally2 o la versione Rally3 per affrontare la prossima stagione. “Non so cosa dire – ha detto al traguardo Pajari -. Mi sento così grato con le tante persone che hanno reso possibile tutto questo e non sono solo io a meritarlo, sono anche tutte le persone intorno a me”.

Lauri Joona è arrivato secondo dopo una guida davvero impressionante. Nonostante non abbia vinto nessuna speciale, il 24enne è riuscito a conquistare la seconda piazza del podio con 34 secondi su Robert Virves, terzo al traguardo. Virves è stato più veloce di Joona, ma sabato ha perso oltre un minuto a causa di una foratura. Armstrong è ripartito domenica chiudendo quarto davanti a Sesks. William Creighton ha completato la classifica dopo essersi schiantato contro una barriera nel giorno di apertura.