Capolavoro di Thierry Neuville in Belgio, con Breen è doppietta Hyundai

Il belga ha conquistato la sua prima vittoria stagionale e di coppia con il suo navigatore Martijn Wydaeghe

neuville rally belgio

Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe all'arrivo del Rally del Belgio 2021

Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe conquistano la prima vittoria stagionale e di coppia sulle strade amiche del Rally del Belgio. L’equipaggio di Hyundai fin dal primo giorno di gara non ha nascosto la sua intenzione di portare a casa il successo, e dopo aver conquistato la leadership non l’ha più lasciata, limitandosi a controllare il suo vantaggio quando la situazione lo ha richiesto. Hyundai firma una doppietta con il secondo posto di Craig Breen e Paul Nagle. Terzo il giovane Kalle Rovanpera. Sotto al podio Elfyn Evans, Sebastien Ogier e Ott Tanak.

Il successo di Neuville ha rivitalizzato la sfida per il titolo, il belga ha raggiunto al secondo posto nella classifica del campionato Elfyn Evans. Ogier adesso ha 38 punti da gestire a quattro gare dalla fine. Neuville, Breen e Ott Tänak hanno vinto 15 delle 20 prove speciali in programma e, la doppietta, ha permesso alla squadra di ridurre a 41 punti il ​​ritardo rispetto ai leader della serie costruttori Toyota Gazoo Racing.

La sfida della Wolf Power Stage sui 11,21 chilometri della “Francorchamps 2” è andata a Ott Tanak che si aggiudica i cinque punti bonus. Dietro l’estone hanno chiuso Ogier (quattro punti), Neuville (tre punti), Rovanpera (due punti), Evans (un punto). Gara da dimenticare per Pierre-Louis Loubet, che dopo essere rimasto bloccato ieri in un fosso, oggi è stato rallentato da una foratura nell’ultima speciale.

Jari Huttunen ha vinto la gara valida per il WRC2, davanti a Nikolay Gryazin, rallentato da alcuni problemi alla Polo R5, il finlandese proprio come successo al suo compagno di squadra Oliver Solberg, ha dovuto fare i conti con i problemi al servosterzo sulla sua i20 N Rally2. “Non è stato un rally facile e non è andata come volevamo. Peccato per Oliver, ma sono felice per la vittoria”, ha detto Huttunen. Yohann Rossel con la Citroen C3 Rally2 ha vinto invece il WRC3, davanti a Pieter Jan Michel Cracco e Vincent Verschueren, che conquista il podio alla sua prima gara mondiale.

Nel prossimo appuntamento si torna sulla ghiaia, l’Acropolis Rally Greece torna nel mondiale per la prima volta dal 2013. Il rally avrà base a Lamia dal 9 al 12 settembre.

sicilia vaccino covid