WRC, il casco slacciato di Ogier: i commissari lo multano

Arriva la decisione dei giudici sulla vicenda del casco slacciato di Sebastien Ogier nel corso della speciale numero 10

Sébastien Ogier casco ogier montecarlo

Sébastien Ogier - Aurelien Vialatte / Red Bull Content Pool

Quattrocento euro di multa. Tanto è costata a Sébastien Ogier la distrazione avuta sulla speciale numero 10 che lo ha visto correre con il casco slacciato. I commissari hanno deciso di sanzionare il francese con una multa di 400 euro.

Ecco cosa è successo: nel corso della decima speciale del Rally di Montecarlo, il pilota francese è stato pizzicato dalle telecamere onboard di WRC+, senza il casco allacciato. Una dimenticanza importante, che sarebbe potuta costare molto di più in caso di incidente. Non soltanto una dimenticanza del pilota, ma anche un errore nel sistema dei controlli del commissario ad inizio prova.

La stessa ammenda di 400 euro, è stata inflitta al neo navigatore di Neuville, Martin Wydaeghe per aver allacciato in maniera non corretta. Adesso, per il pilota francese, che conduce la gara monegasca, non resta che pagare la multa e concentrarsi sulle ultime prove speciali di domani, con l’obiettivo di conquistare la prima vittoria di campionato, l’ottava a Montecarlo.

  • Ogier