WRC, in Spagna è dominio Hyundai. Ogier è fuori dai giochi. Tanak sorride

Il leader del campionato Ott Tanak chiude la prima giornata al quinto posto con la sua Toyota Yaris. Il titolo sembra ormai assicurato

wrc spagna

Sebastien Loeb - Jaanus Ree/Red Bull Content Pool

Il rally di Catalogna inizia nel peggiore dei modi per Citroen. Sebastien Ogier dopo aver vinto la prima Prova Speciale della giornata, è stato bloccato da un problema idraulico, che lo ha praticamente tagliato fuori dalla lotta mondiale. Il compagno di squadra Lappi si si è invece fermato per un problema al motore. Il leader del campionato Ott Tanak chiude la prima giornata al quinto posto con la sua Toyota Yaris. Il titolo sembra ormai assicurato. Vedremo.

Chiudono nelle prime tre posizioni le Hyundai, protagoniste di uno spettacolare inizio di rally. Sebastien Loeb è primo davanti a Neuville e Sordo terzo.

PS 1: Si parte con Sebastien Ogier e Ott Tanak in piena lotta mondiale. Ogier insegue il suo settimo titolo, Tanak il primo. Ogier si aggiudica la prova davanti le Hyundai i20 Coupé WRC di Daniel Sordo e di Thierry Neuville. Ott Tanak completa al quinto posto, dietro al suo compagno di squadra Kris Meeke. Spettacolare passaggio del nord-irlandese della Toyota nei primi chilometri. In una curva molto veloce, ha “beccato” una buca in percorrenza, con la Yaris che è stata sbalzata verso l’esterno della curva, percorrendola su due ruote. Elfyn Evans, con la Ford Fiesta WRC del team M-Sport, davanti al compagno di squadra Teemu Suninen e allla Citroen di Esapekka Lappi. Chiudono la top ten Jari-Matti Latvala, e Sebastien Loeb.

PS 2: La lotta al titolo viene sconvolta. Un problema idraulico ferma Sebastien Ogier. Nella Horta-Bot 1 lunga 19 chilometri, il pilota della Citroen si ritrova con il servosterzo impazzito. Perde oltre 3 minuti e la speranza di ridurre lo svantaggio nei confronti del leader del mondiale Ott Tanak. A tentare di aiutare il francese è stato anche il compagno di squadra Esapekka Lappi, ma Ogier lo ha fatto proseguire.

Concludono al primo e al secondo posto Daniel Sordo e Thierry Neuville. Ott Tanak ha approfittato delle difficoltà di Kris Meeke per chiudere in terza posizione davanti a un sorprendente Elfyn Evans. Quinto Meeke, davanti alla Hyundai di Sebastien Loeb.

PS 4: Il miglior tempo nella Prova è quello di Daniel Sordo, che chiude con 2,7 secondi di vantaggio su Teemu Suninen. Adesso lo spagnolo ha 4,2 secondi sul compagno di squadra Thierry Neuville che firma il quarto tempo. Il leader del mondiale controlla e mantiene la terza posizione, ma su di lui recupera Loeb, che se riuscisse a superare Tanak, potrebbe dare spazio a Neuville, ancora in lotta per il titolo piloti.

PS 5: Secondo passaggio della prova di Horta Bot, miglior tempo fatto segnare da Sebastien Loeb. Poi Daniele Sordo, Jari-Matti Latvala, Thierry Neuville e Kris Meeke. Ott Tanak chiude ottavo: “Sto spingendo molto forte – siamo davvero al limite, non posso fare altro”.

PS 6: Ultima prova e secondo passaggio sulla prova più lunga della giornata. Miglior tempo ancora di Sebastien Loeb. Lo seguono Kris Meeke a 8,9 secondi, Thierry Neuville e Jari-Matti Latvala. Il leader della classifica Ott Tanak chiude in quinta posizione.