In Spagna Neuville scatenato. Tanak “quasi” campione

Il belga chiude davanti al compagno di squadra Sordo, mentre il leader del mondiale Tanak supera in Loeb e sale al terzo posto. Toyota in difficoltà nella lotta al Mondiale dopo l’incidente di Meeke

neuville

Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul - Jaanus Ree/Red Bull Content Pool

Thierry Neuville scatenato. Ha concluso la penultima tappa con un vantaggio di 21,5 secondi sul compagno di squadra Hyundai Dani Sordo. Il leader del campionato Ott Tänak si trova a soli 3,1 secondi dal terzo posto, dopo aver superato la i20 di Sébastien Loeb nell’ultima Ps. Mentre il vantaggio di Neuville sembra ormai averlo messo al sicuro da attacchi, spera che i suoi colleghi possano tenere dietro il rivale della Toyota che potrebbe assicurarsi la corona mondiale in Australia.

Neuville ha vinto le due Ps d’apertura. Poi il belga ha messo tutti in riga nella prova finale mettendo al sicuro, o quasi la vittoria. Ma potrebbe rivelarsi tutto vano se Ott Tänak riuscisse a battere Sordo e Loeb, il che significa che potrebbe assicurarsi il titolo con i punti bonus della Wolf Power Stage di domani.

Ott Tanak e Martin Jarveoja, Toyota Gazoo Racing – Jaanus Ree/Red Bull Content Pool

“Finora ho svolto il mio lavoro e i miei compagni di squadra stanno davvero cercando di resistere, ma ovviamente Tänak è stato veloce oggi pomeriggio. Domani proveremo a finire il lavoro che abbiamo iniziato ieri mattina, in attesa di vedere Ott cosà riuscirà a fare”, ha detto Neuville.

Tänak, ha iniziato la giornata con una serie di vittorie in quattro tappe, che gli hanno permesso di portarsi al terzo posto a soli 3 secondi da Sordo. “Questa mattina non mi sentivo tranquillo – ha detto l’estone – ma poi per fortuna abbiamo preso il giusto ritmo. Vorremmo mantenere la pressione, ma recuperare sarà difficile”. Ott Tänak comunque vicinissimo al suo primo titolo mondiale.

Per quanto riguarda la classifica costruttori, il primo e il secondo posto di Hyundai Motorsport al traguardo di Salou di domani, assicurerebbero una posizione niente male sulla Toyota Gazoo Racing, in vista dell’ultimo round in Australia, visto anche la giornata non perfetta per i giapponesi, che hanno fatto i conti con l’incidente di Kris Meeke.

A completare la top ten, sono il leader della WRC 2 Pro Mads Ostberg e la punta di diamante della WRC 2 Eric Camilli. Fermo anche Esapekka Lappi che non è più ripartito dopo i problemi al motore della sua Citroen C3. Problemi anche per il giovane giapponese Takamoto Katsuta, precipitato n classifica. Domani, la tappa più breve del rally, con i sui 74,14 chilometri. La Wolf Power Stage sarà cruciale, con i punti bonus offerti ai cinque piloti più veloci.

sicilia vaccino covid