Siviero operato dopo l’incidente, non è in pericolo di vita, ma le condizioni rimangono gravi

Non dovrebbe essere in pericolo di vita

Rally Storico Costa Smeralda

Tiziano Siviero

Un grave incidente all’isola d’Elba ieri sera, 21 settembre, per il bassanese Tiziano Siviero, storico navigatore di rally arrivato due volte al titolo mondiale sulla leggendaria Lancia Delta, al fianco del pilota Miki Biasion e che negli ultimi anni è diventato un apprezzatissimo tracciatore di percorsi di rally mondiali.

Ieri sera Siviero, che risiede all’Elba da anni, stava guidando il suo scooter in località Lido di Capoliveri, quando si è scontrato con un’auto. L’impatto frontale lo ha sbalzato di sella, proiettandolo per una decina di metri. I soccorritori del 118 lo hanno stabilizzato e trasportato d’urgenza all’ospedale di Portoferraio. Poi, l’ex campione, viste le gravi condizioni, è stato trasferito in elisoccorso al presidio ospedaliero di Cisanello, a Pisa.

Tiziano Siviero nella notte è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico all’ospedale di Cisanello, è rimasto sempre vigile e sembra che successivamente non sia stato trasferito in terapia intensiva dopo le sei ore di operazione, per cui per fortuna non dovrebbe essere in pericolo di vita, ma il quadro clinico rimane grave.

Forza Tiziano!