Fourmaux e Coria stanno bene, ma domani non partiranno: “Mi dispiace per il team”

Il giovane pilota di M-Sport, quarto dopo la breve tappa di apertura di giovedì sera, stava eguagliando i tempi di Ogier, quando è uscito di strada

fourmaux

Stanno bene Adrien Fourmaux e Alexandre Coria, protagonisti di una brutto incidente nel corso della speciale numero 3, la “Roure-Beuil 1”, del primo appuntamento del WRC a Monte-Carlo. Nello schianto, la Ford Puma Hybrid del Team M-Sport è andata completamente distrutta e, come era prevedibile, domani non saranno al via.

“È una grande delusione per me – ha scritto il giovane francese sulla sua pagina Facebook -. Dopo aver passato un anno allo sviluppo della Puma Hybrid Rally1 insieme a Ford M-Sport, avevamo grandi aspettative sul rally che porto nel cuore, in quella che è la mia prima stagione completa”. Fourmaux rivolge anche un pensiero alla squadra: “Penso anche al team che ha lavorato giorno e notte, per permetterci di avere la migliore auto possibile. Sono dispiaciuto per questo errore”.

I danni riportati dalla vettura sono stati notevoli, ma nonostante la brutta uscita, il roll-bar e la cellula hanno tenuto permettendo all’equipaggio di uscire illeso dall’incidente. “Domani non partiremo – ha scritto ancora Fourmaux – ma lavoreremo per tornare ancora più forti in Svezia“.