Nasser Al-Attiyah vince per la quarta volta la Dakar: secondo successo di fila per Toyota

Il qatariota amministra l’ampio vantaggio e regala alla Toyota il secondo successo di fila nel leggendario rally

dakar nasser al-attiyah

Nasser Al-Attiyah, Batthieu Baumel, Toyota Gazoo Racing, Toyota GR DKR Hilux T1+, Auto FIA T1/T2, W2RC, portrait during the Stage 6 of the Dakar Rally 2022 around Riyadh, on January 7th 2022 in Riyadh, Saudi Arabia - Photo Eric Vargiolu / DPPI

Per la quarta volta in carriera, Nasser al-Attiyah vince la Dakar. Nessun colpo di scena nell’ultima tappa, 164 chilometri di speciale con arrivo a Jeddah, col 51enne qatariota – bronzo nello skeet ai Giochi di Londra 2012 – che amministra l’ampio vantaggio e regala alla Toyota il secondo successo di fila nel leggendario rally. In testa fin dalle prime fasi, Al-Attiyah ha accumulato fino a 48 minuti di vantaggio, per poi gestirlo negli ultimi giorni, anche grazie alla collaborazione del copilota, Mathieu Baumel, al terzo successo. In classifica generale l’equipaggio Toyota chiude con oltre 27 minuti su Sebastian Loeb (BRX Hunter). Il francese ha lottato per l’intera gara, ma alla fine ha dovuto arrendersi. Terzo in questa edizione della Dakar Yazeed Al-Rajhi, del team Overdrive Toyota.

Il qatariota ha vinto nel 2011 con Volkswagen, nel 2015 con Mini, nel 2019 e 2022 con Toyota, centrando dunque la sua quarta vittoria in 18 partecipazioni ha eguqgliato Ari Vatanen. Il recordman di successi resta “Monsieur Dakar” Stephane Peterhansel a quota otto, sei con le auto e due con le moto. Per la cronaca il successo di tappa è andato a un’altra Hilux ufficiale, quella di Henk Lategan.

Nasser Al-Attiyah, Batthieu Baumel, Toyota GR DKR Hilux T1+ – Foto Toyota Gazoo Racing