Incidente nei test per Breen e Nagle: equipaggio ok ma auto distrutta

Nessuna conseguenza per l’equipaggio, test sospesi

Craig Breen Montecarlo

Incidente Craig Breen e Paul Nagle test pre Montecarlo

Il nuovo anno non inizia nel migliore dei modi per Craig Breen e Paul Nagle, usciti di strada questa mattina nel corso dei test pre Montecarlo, a bordo della vettura di M-Sport. Nel corso dei test che si stavano svolgendo questa mattina nel sud della Francia, l’equipaggio di M-Sport è uscito rovinosamente di strada finendo con la Ford Puma Rally1 sul tetto tra gli alberi. Nessuna conseguenza per fortuna per l’equipaggio, attento ad uscire dalla vettura, rispettando la nuova procedura legata alle WRC ibrida, che prevede, prima di poter toccare ed intervenire sulla vettura, l’accensione della luce verde.

La sessione dei test è stata sospesa, adesso sarà necessario l’intervento dei mezzi di soccorso per il recupero della vettura ed il successivo intervento dei meccanici del team ufficiale per il ripristino della Ford Puma. Nei giorni scorsi, anche i team Hyundai e Toyota avevano effettuato i test in vista della gara d’apertura del Mondiale Rally. Le Toyota saranno guidate da Ogier, Evans e Rovampera e Katsuta. In casa Ford, ci saranno: Breen, Loeb, Fourmaux e Greensmith. Mentre le tre Hyundai saranno affidate alle mani esperte di Neuville e Tanak, oltre al giovane, ma già veloce Solberg.