Clamoroso, Andrea Adamo lascia Hyundai Motorsport

In attesa della nomina di un nuovo team principal al suo posto il presidente Scott Noh

andrea adamo hyundai estonia

2021 FIA World Rally Championship Round 05, Rally Italia Sardegna 03-06 june 2021 Portrait, Andrea Adamo Photographer: Dufour Fabien Worldwide copyright: Hyundai Motorsport GmbH

Andrea Adamo lascia dopo sei anni la guida di Hyundai Motorsport. La notizia è stata confermata dalla stessa azienda, che ha detto di aver raggiunto un accordo comune con l’ormai ex Team Principal. Adamo si dimette per motivi personali con effetto immediato. Le sue responsabilità quotidiane, che includono la supervisione del team nel FIA World Rally Championship (WRC), nella serie PURE ETCR e nel Customer Racing, saranno assunte dal presidente della società Scott Noh con il supporto dei rispettivi responsabili di reparto, fino alla nomina del nuovo team principal.

“Dopo sei anni ho deciso di comune accordo con Hyundai Motosport, di dimettermi dal mio ruolo di Team Principal – ha detto Adamo -. Sono orgoglioso di ciò che abbiamo ottenuto dalla costruzione di un invidiabile reparto Customer Racing ai nostri titoli consecutivi nel WTCR e nel WRC. Auguro ogni bene al team per il suo futuro”.

Adamo è entrato a far parte dell’azienda nel dicembre 2015 per dirigere il dipartimento Customer Racing dell’azienda, che si è rapidamente affermata come una realtà di successo con numerosi team e piloti che hanno trovato la vittoria al volante delle auto costruite da Hyundai Motorsport. I titoli consecutivi nel WTCR – FIA World Touring Car Cup nel 2018 e nel 2019 hanno consolidato la reputazione dell’azienda con i clienti di tutto il mondo. Nel WRC, Adamo ha guidato le due stagioni (2019 e 2020) che hanno visto il team coreano conquistare il titolo mondiale con la Hyundai i20 Coupé WRC.

I preparativi di Hyundai Motorsport per la stagione 2022 del WRC, ETCR, così come le sue attività di Customer Racing, rimangono inalterate. Il team in questo momento è impegnato nei test per l’inizio della nuova stagione WRC al Rally di Monte-Carlo.

“Vorrei ringraziare Andrea per il suo significativo contributo in questi sei anni che ci hanno visto conquistare titoli importanti nel WRC e nel WTCR – le parole del presidente Scott Noh -. I nostri obiettivi non cambieranno, e il nostro lavoro continuerà come previsto in vista della stagione 2022, che inizierà con il Rally di Monte-Carlo. Attraverso i nostri programmi, ci impegniamo ad accrescere la reputazione di Hyundai in tutto il mondo”.