Rally Terra Sarda, torna uno dei rally più “glamour” d’Italia: e ci sono anche le storiche

Sarà valido come prova della Coppa Rally di Zona Aci Sport. Al via anche la prima edizione del Rally Terra Sarda Storico

Rally Terra Sarda

Vittorio Musselli e Claudio Mele, vincitori del Rally Terra Sarda 2019

Torna con una nuova edizione il 2 e 3 ottobre il Rally Terra Sarda. La gara organizzata dalla Porto Cervo Racing sarà valida come ultimo round della Coppa Rally di nona Zona Aci Sport. Nello stesso weekend ci sarà spazio anche per la prima edizione del Rally Terra Sarda Storico. Il rally tra i più glamour e sostenibili, per il percorso ricavato in una delle località più visitate e amate della Sardegna e per l’attenzione degli organizzatori verso il rispetto dell’ambiente, sarà un evento più “concentrato” ma sempre ricco di iniziative che coniugano sport, cultura e turismo.

Il Rally Terra Sarda (su asfalto) sarà un evento fra tradizione e innovazione. La roadmap che sta percorrendo la Porto Cervo Racing è in linea con gli obiettivi prefissati già nel 2020 quando, a causa delle difficoltà legate alle conseguenze dell’emergenza epidemiologica, è stata costretta a prendere la difficile ma necessaria decisione di rinviare la gara al 2021, per vivere appieno uno dei Rally tra i più attesi nel panorama nazionale. Arzachena e Tempio Pausania saranno i due poli del “Terra Sarda”, con Arzachena che ospiterà sempre il quartier generale del rally; Palau, Aglientu e Luogosanto saranno gli altri comuni coinvolti, il percorso è stato rivisto rispetto al passato, con un chilometraggio inferiore, ma con delle nuove prove speciali sempre molto tecniche e impegnative. Due le sedi della Porto Cervo Racing, in Gallura e Ogliastra, dove i soci hanno già unito le forze per programmare le azioni da intraprendere per raggiungere l’obiettivo del progetto sportivo “Rally Terra Sarda” intrapreso dal Team dieci anni fa.

Oltre ad essere valido appunto come prova della Coppa Rally di Zona Aci Sport (la finale nazionale si terrà l’ultimo weekend di ottobre al 41° Rally Città di Modena), il rally sarà valido per il Sardegna Rally Cup, per il Trofeo Open N5, per la serie R Italian Trophy e per il Campionato Rally Delegazione Sardegna. Anche la prima edizione del Rally Terra Sarda Storico avrà la sua validità: sarà l’ultimo round del neonato Campionato Rally Storici Delegazione Sardegna Aci Sport. L’ottava edizione del Rally Terra Sarda (corsa nel 2019) è stata vinta dal pilota della Porto Cervo Racing Vittorio Musselli coadiuvato alle note da Claudio Mele su Volkswagen Polo R5.