Nasce il primo monomarca firmato Toyota Italia: ecco la GR Yaris Rally Cup

Il monomarca di Toyota Motor Italia offrirà ai piloti un’opportunità per dimostrare il loro talento e per migliorare il proprio rendimento

GR Yaris Rally Cup

Toyota Motor Italia a partire dalla stagione 2021 darà il via ad un nuovo campionato: il monomarca GR Yaris Rally Cup. La protagonista del campionato sarà dunque la piccola e potente GR Yaris, perfetta per l’ingresso nel mondo delle competizioni, nata dall’esperienza del team Toyota Gazoo Racing nel campionato mondiale rally.

La GR Yaris è dotata del motore a tre cilindri più potente al mondo: 1.600 cc turbo con 261 cavalli e una coppia di 360 Nm che permette di passare da 0 a 100 km/h in soli 5,5 secondi. Per sfruttare il potente motore installato sulla Yaris, il nuovo sistema di trazione integrale permanente a controllo elettronico GR-FOUR di Toyota. Un differenziale Torsen LSD gestisce la ripartizione della trazione tra ruote di sinistra e quelle di destra. La vettura utilizzata per il campionato sarà la derivazione rally della stradale lanciata a fine anno. Sarà sviluppato uno specifico kit di allestimento gara, con il quale i team potranno preparare la vettura conforme al regolamento della categoria R1T quattro ruote motrici nazionale.

Il campionato monomarca di Toyota Motor Italia offrirà ai piloti partecipanti un’opportunità per dimostrare il loro talento e per migliorare il proprio rendimento, il che è perfettamente in linea con uno dei principi del Toyota Gazoo Racing orientato allo sviluppo delle persone. Il montepremi totale del monomarca di 300.000 euro che sarà distribuito tra premi di gara e premi finali, avrà un’attenzione particolare per i Team partecipanti.

La GR Yaris Rally Cup sarà inoltre la piattaforma perfetta per dimostrare l’impegno di Toyota nel superare ogni limite e realizzare le migliori automobili di sempre. Le condizioni estreme del motorsport rappresentano il terreno ideale per sperimentare un gran numero di nuove soluzioni tecnologiche, le migliori delle quali verranno impiegate sulle vetture di serie. Per il 2021 il campionato si svilupperà su 5 gare, tutte su asfalto:

  • 12-13 giugno – Rally di Alba – Cuneo (CIWRC)
  • 23-25 luglio – Rally di Roma Capitale – Roma (CIR)
  • 04-05 settembre – Rally 1000 Miglia – Brescia (CIR)
  • 09-10 ottobre – Rally 2 Valli – Verona (CIR)
  • 30-31 ottobre – Rally di Modena – Modena (CRZ)