WRC, Citroen in Galles con aggiornamenti alle sospensioni

La casa francese tenta l’assalto al titolo dopo la doppietta al rally di Turchia

wrc galles

Pierre Budar - FIA Red Bull Content Pool

Eric Camilli, Sebastien Ogier ed Esapekka Lappi guideranno la Citroen C3 per un test di sviluppo in vista del prossimo Rally del Galles in programma dal 3 al 6 ottobre. Camilli sarà il primo a provare la C3 con gli aggiornamenti alle sospensioni, poi toccherà a Ogier.

Il francese arriva in Galles fresco della vittoria in Turchia, che lo ha riportato in lizza per il settimo titolo mondiale consecutivo e, arriva al penultimo round della stagione a soli 17 punti da Ott Tanak. Il team principal della Citroen Pierre Budar ha ammesso che il test di questa settimana potrebbe essere la chiave per consegnare un aggiornamento delle sospensioni in tempo per il round di Llandudno.

“Abbiamo alcuni nuovi componenti disponibili – ha detto Budar – ma non sappiamo se li useremo fino a quando non avremo completato il test. Stiamo lavorando maggiormente su sospensioni e telaio. Il test potrebbe darci alcuni spunti positivi sull’assetto per il Galles. Sicuramente dobbiamo migliorare la trazione e l’aderenza”.

Eric Camilli guiderà l’auto il primo giorno di prova e fornirà agli ingegneri alcuni dati sulle nuove parti, permettendo così a Ogier e Lappi di dedicarsi alla configurazione della C3. Ogier è il pilota di maggior successo nella storia di Rally GB. È l’unico pilota ad aver vinto il rally britannico cinque volte.