WRC, in Germania a metà giornata Tanak in testa, poi Neuville e Ogier

wrc germania

Ott Tanak, Toyota Gazoo Racing WRT - Jaanus Ree / Red Bull Content Pool

Quando siamo a metà delle prove speciali previste per oggi, in Germania la lotta per il primo posto sembra ormai delineata: Ott Tanak e Thierry Neuville, stanno lottando sul filo dei secondi. Sebastien Ogier con una Citroen C3 WRC un po’ lenta rispetto alle auto avversarie, al momento è più staccato.

Questa mattina sulla Ps2 “Stein und Wein I” (19.44 km) è Thierry Neuville a mettere tutti in riga, con Tanak al secondo posto a +0,7, mentre Ogier segna il terzo tempo pagando oltre tre secondi. Quarta e quinta piazza per le Yaris di Meeke e Latvala, Sordo è sesto con la i20 Coupe Wrc.

Nella Ps3 “Mittelmosel I” (22 km) il più veloce risulta Ott Tanak, che si riprende la leadership della classifica. Dietro di lui a +1,7 secondi Neuville, poi Sordo e Meeke. Soltanto sesto il campione del mondo in carica Sebastien Ogier. Nella Ps 4 “Wadern-Weiskirchen I” (9.27 km), a metà giornata è ancora Ott Tanak con la sua Yaris WRC davanti a tutti. Thierry Neuville secondo parziale, terzo Ogier, un po’ deluso al rientro: “Ho alcune idee su quale sia il problema, ma non so cosa possa servirci per migliorare e recuperare”, ha detto il francese.

Da segnalare la prestazione del nipponico Katsuta, sulla Yaris WRC del team di Tommi Makinen, che ha ordinato al giovane pilota di fare quanta più esperienza possibile. Nel WRC2 Pro, a comandare è Kalle Rovanpera sulla nuovissima Skoda Fabia R5 Evo. Dietro di lui Kopecky (Skoda) e Ostberg (Citroen).