Colpaccio di Ro Racing, in scuderia arrivano Alessio Profeta e Sergio Raccuia

In attesa di riconferma in Aci Team Italia, Profeta ha siglato un accordo con la scuderia per tutta la stagione 2022

Alessio Profeta ro racing

Alessio Profeta

Colpaccio della scuderia RO Racing che accoglie tra le sue fila il giovane pilota siciliano Alessio Profeta, in orbita Aci Team Italia nel 2021, che disputerà, con una Skoda Fabia R5 Evo2 tutto il Campionato Italiano Assoluto Rally 2022 e la Coppa Rally di ottava Zona. A fianco della promessa rallistica palermitana ci sarà come sempre Sergio Raccuia. Il palermitano, classe ’96, in attesa di riconferma in Aci Team Italia, ha siglato un accordo con la scuderia per tutta la stagione 2022 che prenderà il via, il primo fine settimana di febbraio, con la Ronde della Val Merula.

I programmi dei due talenti siciliani, che nel 2020 si sono imposti nella classifica Under 25 del Campionato italiano, prevedono la partecipazione a tutte le gare del massimo campionato rally italiano, a bordo di una Skoda Fabia R5 Evo2, seguita dalla Trico di Paolo Gentile e Andrea Caputo. Profeta tenterà anche la scalata alla Coppa Rally di ottava zona, che lo ha visto vincitore nel 2020 e secondo nella stagione appena conclusa, con l’obiettivo di centrare la finale nazionale che si disputerà a Ceccano e Pico, nel Lazio, a novembre. Primo appuntamento di Campionato italiano sarà invece il Rally del Ciocco, a marzo in Toscana, dove Alessio e Sergio, proveranno a mettere a frutto l’esperienza maturata nelle passate edizioni per cercare di essere tra i protagonisti della massima serie dello Stivale.

“Iniziamo il 2022 con tanta voglia di fare bene – ha detto Profeta – sappiamo che l’impegno che abbiamo preso è impegnativo, ma contiamo nel giusto apporto della nostra nuova scuderia e del nostro team. Speriamo che la federazione possa essere al nostro fianco anche quest’anno”.

Anche i vertici della scuderia sono pronti a supportare il programma nella massima serie nazionale. “L’arrivo di Alessio e Sergio sarà un nuovo pungolo per la stagione agonistica che ci accingiamo a vivere e che vedrà la RO racing impegnata anche nella gestione del nuovo articolato Campionato Sociale – ha detto il presidente Rosario Montalbano – seguiremo i nostri equipaggi con il massimo dell’impegno e siamo pronti per nuove sfide e nuovi traguardi che anche Alessio e Sergio ci aiuteranno a raggiungere”.