Alexey Lukyanuk conquista la quarta vittoria al Rally Islas Canarias

Il russo ha chiuso con un incredibile bottino di 16 vittorie di speciali sulle 17 in programma

rally islas canarias lukyanuk

Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Sainteloc Junior Team - Photo Grégory Lenormand / DPPI

Alexey Lukyanuk ha dominato e vinto il Rally Islas Canarias, ultimo atto del campionato europeo FIA ERC. Il russo con la quarta vittoria si avvicina al record di Carlos Sainz, il pilota più vittorioso alle Canarie. Navigato dal collega russo Alexey Arnautov, Lukyanuk ha dominato il cronometro e ha chiuso con un incredibile bottino di 16 vittorie di speciali sulle 17 in programma, questo sottilinea la sua sensazionale prestazione a bordo della sua Citroen C3 Rally2 equipaggiata con pneumatici Pirelli. Il margine di vittoria del pilota del Saintéloc Junior Team è stato di 52,3 secondi su Efrén Llarena, che ha battuto Miko Marczyk al secondo posto nella classifica provvisoria.

Jean-Baptiste Franceschi vince i titoli del FIA ERC3 ed ERC3 Junior. Il pilota della Toksport WRT, assieme ad Anthony Gorguilo sulla sua Renault Clio Rally4, ha battuto Pep Bassas in ERC3 e Sami Pajari in ERC3 Junior-Pirelli al Rally Islas Canarias, vinto da Anthony Fotia. Javier Pardo ha conquistato il titolo in FIA ERC2 Championship all’esordio, nel sesto successo della Suzuki Motor Ibérica. Lo spagnolo era secondo nel Rally Islas Canarias alle spalle del compagno Joan Vinyes, che però si è ritirato alla penultima PS con il cambio rotto. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO