Rally Islas Canarias, Lukyanuk sale in cattedra e chiude al comando la tappa 1

Lukyanuk è rimasto calmo quando gli è stata inflitta una penalità di 10 secondi per un’infrazione alla chicane di pneumatici sulla PS2

Rally Islas Canarias

Alexey Lukyanuk e Alexey Arnautov, Citroen C3 Rally2, Sainteloc Junior Team, Rally Islas Canarias - Photo Alexandre Guillaumot / DPPI

Alexey Lukyanuk sale in cattedra e regalando una masterclass di guida ha chiuso al comando la prima tappa del Rally Islas Canarias. Il russo con una prestazione sublime e con Alexey Arnautov alle note della Citroen C3 Rally2 del Saintéloc Junior Team, è stato il più veloce in otto delle nove prove speciali di oggi, chiudendo con un vantaggio di 32,6 secondi. Questo nonostante una penalità di 10 secondi per un’infrazione alla chicane di pneumatici sulla PS2.

“Sono felice, è stato probabilmente il giorno più divertente della mia carriera – ha detto Lukyanuk, il campione ERC 2018 e 2020 che è stato costretto a saltare il Rally d’Ungheria del mese scorso a causa di problemi di finanziamento -. È davvero una bella sensazione, mi sto solo godendo appieno la gara grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo per me. Nonostante la penalità è quasi una giornata perfetta per noi. Il ritmo era buono, i tempi erano buoni e il feeling era fantastico come l’auto e le gomme. Grazie a Pirelli e Citroen”.

Efren Llarena del Rallye Team Spain ha aumentato le sue possibilità di battere Miko Marczyk (ORLEN Team) per il secondo posto della classifica finale ERC completando la prima tappa al secondo posto assoluto. Tuttavia, il campione delle Canarie Enrique Cruze è a soli 3,6 secondi dal pilota del Rallye Team Spain. Vincendo l’ultima speciale di oggi, Miko Marczyk ha sopravanzato Simone Campedelli (Team MRF Tyres) al quarto posto con Yoann Bonato (CHL Sport Auto) che chiude sesto, seguito da Surhayén Pernía, Iván Ares, Luis Monzón e Nil Solans.

CLASSIFICA RALLY ISLAS CANARIAS TOP 15 DOPO 9 PROVE SPECIALI:
1 Alexey Lukyanuk (RUS)/Alexey Arnautov (RUS) Citroen C3 Rally2 1h05m08.02s
2 Efrén Llarena (ESP)/Sara Fernández (ESP) Skoda Fabia Rally2 Evo +32.6s
3 Enrique Cruz (ESP)/Yeray Mujica (ESP) Ford Fiesta Rally2 +36.2s
4 Miko Marczyk (POL)/Szymon Gospodarczyk (POL) Skoda Fabia Rally2 Evo +37.7s
5 Simone Campedelli (ITA)/Tania Canton (CHE) Skoda Fabia Rally2 Evo +38.4s
6 Yoann Bonato (FRA)/Benjamin Boulloud (FRA) Citroen C3 Rally2 +43.2s
7 Surhayén Pernía (ESP)/Alba Sánchez (ESP) Hyundai i20 R5 +45.0s
8 Iván Ares (ESP)/David Vázquez (ESP) Hyundai i20 R5 +48.0s
9 Luis Monzón (ESP)/José Déniz (ESP) Skoda Fabia Rally2 Evo +1m03.3s
10 Nil Solans (ESP)/Marc Martí (ESP) Hyundai i20 R5 +1m05.5s