Michelin Historic Rally Cup, premi speciali in occasione de La Grande Corsa

Una ghiotta occasione per i piloti che non sono riusciti a primeggiare in classifica nel corso della stagione e per dare un po’ di pepe anche alla gara di chiusura della stagione

la grande corsa

Il podio del Monti Savonesi, classe 1150

Sarà la Grande Corsa a chiudere la stagione della Michelin Historic Rally Cup, la serie voluta dalla Casa di Clermont Ferrand e gestita sui campi di gara da Mario Cravero di Area Gomme. “A inizio stagione abbiamo studiato un modo per dare ulteriore pepe alla gara della collina torinese, soprattutto in considerazione del fatto che molte delle classifiche della Serie potessero essere già definite prima della Grande Corsa”, afferma Cravero con i fogli delle classifiche della Serie storica del Bibendum in mano.

“Abbiamo così voluto offrire la possibilità di concorrere a premi aggiuntivi a tutti i piloti che non rientrano fra quelli già premiati dalla Michelin Historic Rally Cup, dando loro un ulteriore incentivo a impegnarsi nel rally di fine novembre”. Il regolamento dell’attribuzione dei premi speciali è scritto all’articolo 11 e successivi commi nel regolamento della Michelin Historic Rally Cup.

Innanzi tutto viene stabilito che il premio aggiuntivo non va a modificare la situazione delle classifiche sviluppatesi nell’arco dell’intera stagione e che i piloti già vincitori delle cinque classi in cui è costituita la Michelin Historic Rally Cup non potranno concorrere a questi nuovi premi, per evitare il cumulo di trofei. Inoltre saranno premiati solo i piloti iscritti nelle classi della coppa regolarmente costituite nella gara chierese, ovvero con almeno due partenti che abbiano superato il primo Controllo Orario del rally, e che abbiano già partecipato ad almeno una delle precedenti gare della Michelin Historic Rally Cup. Ai vincitori sarà assegnata una fornitura di due pneumatici Michelin TB, quelli normalmente usati nei rally storici, delle dimensioni della vettura in gara. Insomma, un’ottima occasione per una rivincita stagionale e chiudere nel migliore dei modi l’annata.