Pierre-Louis Loubet investito da un’auto: frattura all’anca e stagione finita

Per il giovane pilota francese si apre un percorso di riabilitazione

Pierre Louis Loubet investito

Pierre Louis Loubet

Finale di stagione amaro per il giovane francese di Hyundai Pierre-Louis Loubet. Un incidente lo costringe a rimanere fuori dallo scenario rallistico per qualche mese, dovendo così di fatto rinunciare al finale di stagione. A darne notizia è lo stesso pilota attraverso i suoi canali social.

“C’è un piccolo cambiamento per il mio programma di fine stagione: riabilitazione invece di finire la stagione nel WRC – scrive su Facebook Loubet -. “Ohhh sfortuna” direte, ma credetemi, sono davvero fortunato ad avere solo un’anca rotta dopo essere stato investito da un’auto. Quindi sì, è stato un anno difficile e una stagione difficile per me. Ma ciò che non ti uccide ti rafforza e non vedo l’ora che arrivi l’anno prossimo, così posso lottare ed esprimere tutto il mio potenziale al volante!”.

Il pilota della Hyundai 2C Competition dovrà osservare un periodo di riabilitazione che non gli permetterà di essere al via del Rally di Catalogna (14-17 ottobre) e di Monza (17-21 novembre), ultimi due round della stagione. Loubet, che ha già un programma per il 2022, conclude la sua stagione con otto rally mondiali disputati e un settimo posto in Estonia come miglior risultato. Il resto della sua stagione è stato segnato da molti ritiri, come in Grecia all’inizio di settembre.