Andreas Mikkelsen conquista le Azzorre e allunga in classifica. Sordo e Llarena sul podio

Il norvegese con questa nuova vittoria allunga in classifica, approfittando del secondo stop consecutivo del rivale Lukyanuk

rally azzorre mikkelsen

Andreas Mikkelsen e Elliott Edmondson all'arrivo del Rally delle Azzorre

Dopo un’entusiasmante duello con Dani Sordo, il norvegese Andreas Mikkelsen, ha conquistato il Rally delle Azzorre. Il pilota della Toksport WRT, al volante della sua Skoda Fabia Rally2 Evo gommata Michelin su cui era affiancato da Elliott Edmondson, ha battuto Sordo per 14,8 secondi. Al terzo posto Efrén Llarena che nell’ultima speciale, la “Sete Cidades 2” è riuscito a sopravanzare il pilota locale Ricardo Moura, (ARC Sport), capottatosi nell’ultima speciale.

“Avevamo un buon vantaggio su Dani e abbiamo cercato di correre in modo pulito – ha detto il norvegese – Nelle ultime due PS abbiamo fatto la differenza, così nella Sete Cidades ho potuto amministrare un po’. Ringrazio il team ed Elliott per l’ottimo lavoro fatto, è stata una grande lotta e mi sono divertito a combatterla contro Dani. È stato un bel weekend e siamo contenti”.

Sordo (Team MRF Tyres – Hyundai i20 R5) si accontenta dunque del secondo posto, mentre Llarena (Rallye Team Spain) centra un incredibile terzo posto superando Moura. “Ho fatto un errore stupido, cercando di stare molto interno in una curva e finendo col prenderne il bordo, così ci siamo ribaltati”, ha ammesso il portoghese all’arrivo, sceso quarto. Top five per Miko Marczyk (Orlen Team), con Umberto Scandola (Hyundai Rally Team Italia) sesto. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO.