Ypres Rally, Neuville allunga su Breen, si accende la lotta per il podio tra Tanak e Rovanpera

Cancellata dalla direzione gara l’ultima speciale di oggi per questioni di sicurezza

ypres rally neuville

Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe

La prima tappa del Rally del Belgio WRC si chiude con il dominio Hyundai. Il trio della casa coreana ha vinto tutte le speciali in programma oggi. Thierry Neuville chiude al comando davanti ai compagni Craig Breen e Ott Tanak. Il belga vuole a tutti i costi la vittoria in casa, la prima della stagione e sta guidando in maniera davvero impeccabile, riuscendo a tenere dietro e ad allungare su un arrembante Breen. Decisamente più lento Tanak che ha accusato mancanza di grip per tutta la giornata, a cui si è aggiunto un problema al motore che ha rallentato il passo dell’estone.

Alle spalle delle tre i20 WRC Plus, Kalle Rovanpera si è preso la quarta posizione superando il compagno Elfyn Evans adesso quinto. Naviga in sesta posizione il campione in carica Sebastien Ogier. Giornata da dimenticare per M-Sport Ford con entrambi i piloti out durante il primo giro di speciali. Il giovane Fourmaux è stato protagonista di uno spettacolare incidente con cappottamento, per fortuna senza conseguenze per l’equipaggio. Gus Greensmith ha concluso la sua gara dentro un fosso. In settima posizione il giovane Pierre-Louis Loubet con la i20 della 2C Competition.

Anche nel WRC2 battaglia tra Hyundai. Una foratura sull speciale numero 7, ha rallentato Jari Huttunen e ha permesso a Oliver Solberg di salire in testa alla classifica della serie cadetta. Teemu Suninen è stato costretto al ritiro a causa del surriscaldamento del motore della sua Fiesta. In WRC3, il leader del campionato Yohan Rossel ha resistito agli attacchi degli avversari, chiudendo la giornata con un vantaggio di 23,6 secondi su Sébastien Bedoret.

La direzione gara ha cancellato l’ultima prova di giornata per questioni di sicurezza. Si riparte domani mattina con la speciale “Hollebeke 1” di 25,86 chilometri alle 9.11, seguita dalla “Dikkebus 1” alle 10, dalla “Watou 1” alle 11. La “Mesen-Middelhoek 1” alle 11.51 chiuderà il giro mattutino.