Rally Lana Storico, Marco Bertinotti e Davide Negri i più veloci nella prova d’apertura

É subito duello tra le Porsche 911 con Bertinotti che chiude davanti a Negri. Terzo crono per Alberto Salvini

Marco Bertinotti e Andrea Rondi, Porsche 911

Partiti i concorrenti del 10° Rally Lana Storico dal Centro Commerciale “Gli Orsi”. Sono i due biellesi Marco Bertinotti e Davide Negri con le loro Porsche 911 a mettersi subito a proprio agio nelle posizioni che contano sulla prima prova di “Ronco”. Sui 9,25 chilometri di apertura del rally, Bertinotti con Andrea Rondi alle note segna il tempo di 6:46.4 davanti a Negri insieme a Roberto Coppa di 2,8 secondi. “Sono le strade che amo di più. La concorrenza è agguerrita, noi speriamo di far bene”, ha commentato allo start Bertinotti. Mentre Negri ha dichiarato: “Mi è dispiaciuto non esserci al Campagnolo, ma sono felice di disputare la gara di casa. Le prove sono tutte belle”.

A 3,7 secondi si inserisce Alberto Salvini con la sua Porsche 911 RSR sempre di 2° Raggruppamento. Il toscano fa meglio di Lucio Da Zanche di un solo decimo di secondo. Dietro le quattro Porsche 911 seguono gli altri attesi: lo svizzero Marc Valliccioni su Bmw M3 e un altro pilota di casa Corrado Pinzano con la Subaru Legacy 4WD. Sembra essersi levato subito la ruggine di dosso Ivan Fioravanti, in questa prima prova settimo assoluto e già davanti nel 3° Raggruppamento alla guida della sua Ford Escort RS. Ad inseguirlo Roberto Rimoldi con la Porsche 911 SC.

Tra gli aggiornamenti di questa prova si fermano Bruno Migliara e ed Oriella Tobadlo con la Opel Ascona 400 per un guasto meccanico. Nel frattempo gli equipaggi sono partiti per la seconda prova speciale “Baltigati” di 13, 12 chilometri prevista per le 10.25, solitamente prova d’apertura, nel 2019 vinta da Davide Negri. Qui per seguire i tempi LIVE TIMING.