Milano Rally Show organizzerà il Rally 4 Regioni: Salice Terme epicentro della gara

La gara si svilupperà nelle giornate di venerdì 2 e sabato 3 luglio, con sei prove speciali

Rally 4 Regioni

A sinistra il direttore generale Massimo De Stefano, al centro Isabella Resta responsabile relazioni esterne, a destra Beniamino Lo Presti amministratore unico Milano Rally Show

Milano Rally Show, con il Patronato e il comitato d’onore di Regione Lombardia sarà l’organizzatore del Rally 4 Regioni, in programma dal 2 al 4 luglio. La nota organizzazione milanese capitanata da Beniamino Lo Presti, con il prezioso contributo dei due inseparabili soci Massimo De Stefano, direttore generale, e Isabella Resta, responsabile delle relazioni esterne, si farà carico di rinverdire i fasti di una gara che ha contribuito alla storia dei rally in Italia e che ora si prepara a tornare in grande stile sulla scena sportiva internazionale.

Grande soddisfazione trapela dalle parole del patron del Milano Rally Show all’annuncio di questa importante operazione volta a ridare lustro ad una pietra miliare del rallysmo nazionale: “Entusiasticamente coinvolti dal progetto ed affascinati dall’onore di proseguire un tratto di percorso nella gloriosa storia del Rally 4 Regioni, Milano Rally Show intraprende, supportato da una squadra di professionisti pluridecorati e da inossidabili appassionati, la nuova emozionante avventura, resa ancora più avvincente dalla ricorrenza del 50esimo”.

Epicentro della corsa sarà la rinomata località turistica di Salice Terme, in provincia di Pavia, che farà da elegante cornice al Rally 4 Regioni per l’occasione teatro di ben tre eventi automobilistici racchiusi in un’unica manifestazione: si aprirà con il 50° Rally 4 Regioni Storico prestigiosa gara a titolazione Internazionale dedicata alle vetture che hanno contribuito a costruire la storia ed il fascino dei rally, seguiranno poi i concorrenti del Rally 4 Regioni gara nazionale riservata alle auto moderne con la chiusura che sarà poi affidata ai protagonisti del 50° Rally 4 Regioni Regolarità Sport.

La gara si svilupperà nelle giornate di venerdì 2 e sabato 3 luglio, con 7 prove speciali previste per il Rally Storico Internazionale e 6 per il moderno e la Regolarità Sport, tutte dislocate in luoghi cari ed iconici per gli amanti dei rally. Per l’occasione verranno infatti riproposte località come Pozzol Groppo (PV), Rocca Susella (PV), Oramala (PV) e la Valle Staffora, già conosciuta recentemente per il Rally Oltrepò. Grazie alla titolazione di Rally Internazionale l’organizzazione ha inoltre potuto come da regolamento proporre per il rally storico un percorso più lungo innalzando così il valore della manifestazione.