CIWRC, i campioni in carica Pedersoli-Tomasi ad Alba con la Hyundai i20 WRC Plus

Ad Alba, Pedersoli-Tomasi con la Hyundai i20 WRC Plus. Debutto nella gara piemontese per i campioni in carica del Campionato Italiano WRC con Hyundai Motorsport

Pedersoli-Tomasi

I vincitori del Campionato Italiano WRC risaliranno in macchina e lo faranno in grande stile su una Hyundai I20 WRC Plus, nella 14esima edizione del Rally di Alba, che darà il via al Campionato Italiano WRC 2020, il primo weekend di agosto. Per Luca ed Anna si tratterà di un debutto importante con Hyundai Motorsport, nella gara che lo scorso anno li ha visti salire sul podio condiviso insieme a Sebastian Loeb e Stephane Sarrazin. I campioni in carica del CIWRC dunque correranno all’interno della gara “#RAplus”, riservata alle top car del mondiale rally, con una classifica separata dalla competizione tricolore.

“Sono molto felice di poter correre ad Alba con un’auto così performante. Si tratta di una grande opportunità, per me e per Anna, che non potevo lasciarmi sfuggire – il commento del pilot bresciano -. Mi rendo conto che cogliendo questa opportunità, perderò di fatto la possibilità di poter difendere il titolo di campione italiano WRC 2019. Ma non mollo, cercherò di rimboccarmi le maniche e tentare di vincere nuovamente il titolo nel 2021. Per ora spero di divertirmi ad Alba”.

Ad Alba Hyundai Motorsport schiererà per il team ufficiale Thierry Neuville e Ott Tanak con la Plus e con il team privato Luca Pedersoli e il giovane francese Pierre Louis Loubet, promessa fortemente supportata dalla federazione francese.