ERC, Frigyes Turán vince in Ungheria e il team lo avvisa con il cellulare

Curioso modo di annunciare la vittoria all’ungherese da parte del team, che lo ha chiamato al cellulare durante il trasferimento, annunciando la vittoria

Frigyes Turán

Frigyes Turán e Bagameri Laszlo - Photo Gregory Lenormand / DPPI

L’ungherese Frigyes Turán aveva detto di sperare di arrivare nella nella top 10 del Rally d’Ungheria, a causa della sua mancanza di familiarità con la sua Skoda Fabia R5, ma ha finito per vincere l’evento quando il leader Alexey Lukyanuk, ha forato durante la prova decisiva della giornata.

“Ero sulla strada per il parco assistenza quando ho ricevuto una telefonata dal team – ha detto Turán – Non potevo crederci. Ci è voluto del tempo per realizzarlo, e per dirti la verità, ero assolutamente commosso. È fantastico!

“Nel complesso la gara è stata fantastica, solo la pioggia ha avuto un impatto negativo, ma in questo momento penso che tutto sia molto più che perfetto. Siamo tra quei pochi piloti che non hanno avuto forature, anche se le condizioni erano davvero difficili. Non potevo sperare in questo tipo di risultato, è incredibile”.

CLASSIFICA PS 13
1. Devine C. 00:19:18.1; 2. Turán F. +01:03.3; 3. Johnston S. +01:22.3; 4. Velenczei Á. +01:26.3; 5. von Thurn und Taxis A. +01:47.3; 6. Herczig N. +01:56.2; 7. Ingram C. +02:04.4; 8. Lovász P. +02:11.1; 9. Kiss L. +02:49.1; 10. Mayr-Melnhof N. +03:15.6.

CLASSIFICA RALLY UNGHERIA
1. Turán F. 02:11:28.0; 2. Lukyanuk A. +33.7; 3. Devine C. +01:25.9; 4. Ingram C. +01:48.5; 5. Herczig N. +03:12.3; 6. Velenczei Á. +04:28.4; 7. von Thurn und Taxis A. +06:04.3; 8. Johnston S. +06:55.0; 9. Cais E. +13:22.5; 10. Lovász P. +13:38.0.

sicilia vaccino covid