AAA cercasi piloti: torna il Suzuki Rally Italia Talent

Per l’edizione 2020, i piloti e i navigatori avranno a che fare con la Swift sport, auto molto interessante per le gare di rally

Suzuki Rally

“AAA piloti di rally e navigatori cercansi”. Torna il Suzuki Rally Italia Talent, il programma voluto dalla casa automobilistica giapponese che seleziona una squadra di piloti e navigatori. Lo scorso anno furono oltre 9 mila gli iscritti. Per l’edizione 2020, si viaggia ad una media altissima: sono già 5 mila le domande di iscrizione pervenute. Nove le categorie: Under 18, Under 23, Under 35, Over 35, Femminile, Licenziati Aci Sport e Non Licenziati, cui si aggiungono i gruppi Young Under 16 e Wild Card. A ciascuno di loro sarà offerta la successiva partecipazione gratuita a un rally valido per i Campionati o i Trofei titolati Aci Sport.

Si può partecipare anche non avendo conseguito la patente: basta avere 16 anni. Per l’edizione 2020, i piloti e i navigatori avranno a che fare con la Swift sport, auto molto interessante per le gare di rally. Motore 1.0 Boosterjet RS che sviluppa 140 CV. L’auto pesa solo 975 chili a vuoto e scatta da 0 a 100 chilometri orari in 8,1 secondi. Con la stagione 2020 il Suzuki Rally Italia Talent giunge alla settima edizione. La filosofia del talent ‒ racchiusa nell’hashtag #rallypertutti ‒ è quella di essere aperta, di rivolgersi cioè a tutti, giovani che sognano di diventare piloti o navigatori di rally, che abbiano appena 16 anni e la liberatoria dei genitori. Ma è aperta anche ai meno giovani e alle donne. A selezionare i piloti e i navigatori sarà una squadra di esaminatori Aci di alto profilo, composta da rallysti di grande esperienza. Saranno loro a comporre lo staff di istruttori del talent e dispenseranno consigli per rendere la guida più efficace e sicura, non solo in gara, ma anche e soprattutto in strada.

Lʼobiettivo è diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza stradale. Le selezioni partiranno nel fine settimana del 10/12 gennaio 2020 al Cremona Circuit e proseguiranno poi nei successivi weekend sul circuito di Siena, la pista del Corallo (SS), il circuito di Viterbo, quello di Adria, lʼautodromo del Levante (BA), il circuito d’Abruzzo (CH), di Busca (CN) e di Pergusa in Sicilia il 13/15 marzo. Tutte le informazioni sono sul sito www.rallyitaliatalent.it.