Pedersoli-Tomasi i più veloci nella prova spettacolo di San Martino di Castrozza

Pedersoli-Tomasi, Citroen DS3 Wrc, i più veloci nella prova spettacolo di San Martino di Castrozza. Al secondo posto Miele-Mometti, altra DS3 Wrc. Fermi nella speciale Signor-Bernardi, Ford Fiesta Wrc.

san martino di castrozza

La classica gara della valle trentina, organizzata dalla San Martino Corse, si è aperta con la consueta prova spettacolo “Cittadina” disputata nel centro abitato di San Martino, seguita da un pubblico sempre numeroso. Tra distacchi minimi e il solito show, ad ottenere il miglior tempo della prova sono stati Luca Pedersoli e Anna Tomasi su Citroen DS3 WRC con il tempo di 2’43.2 precedendo di appena un decimo di secondo i diretti rivali per il titolo Simone Miele e Roberto Mometti anche loro a bordo di una WRC del Double Chevron.

Inizio sfortunato per i due veneti Marco Signor e Patrick Bernardi. Il pilota di Caerano San Marco ferma la sua Ford Fiesta WRC ha battuto con l’anteriore destra della sua Ford Fiesta WRC, in uscita da una chicane, quindi è rimasto così fermo in prova.

Da evidenziare il primo riscontro cronometrico ottenuto da Alberto Roveta tra le vetture R5 con la Skoda Fabia, che completa il podio virtuale della prova con un distacco di 1 secondo netto. Stessa vettura per il piacentino Andrea Carella che si piazza a ridosso del podio su questa breve speciale a +2.7.

Nelle altri classi bene tra le R2 il bresciano Gianluca Saresera con la Peugeot 208 mentre nella S2000 il più veloce è il pilota di Cavaso del Tomba Rudy Andriolo con la Peugeot 207. Per quanto riguarda la Suzuki Rally Cup e la categoria R1 la prova di apertura ha visto primeggiare Nicola Schileo insieme a Gianguido Furnari con la sua Swift davanti ad Andrea Pollarolo e Andrea Scalzotto.

Domani Sabato 14 settembre si disputeranno la gara vera e propria con due giri su quattro prove speciali: la speciale “Manghen” di 22,01 chilometri (PS2 ore 9,50, PS6 ore 15,02) sulla quale fu proprio Manuel Sossella a dare lo strappo decisivo, registrando il miglior tempo al secondo passaggio in 13’25.2. Poi si affronterà la new entry “Murello” di 7,02 chilometri (PS3 ore 11,01, PS7 ore 16,13). Quindi la “Val Malene” di 18,28 chilometri (PS4 ore 11,30, PS8 ore 16,42), con il miglior tempo 2018 sempre di Sossella in 16’54.1. Ultima del giro, anche quest’anno, la prova “Gobbera” di 9.03 chilometri (PS5 ore 12,13, PS9 ore 17,25) anche questa vinta da Sossella nel 2018 con il miglior crono in 5’24.1. L’arrivo e la premiazione dei vincitori sono previsti nel centro di San Martino dalle 18,30.

CLASSIFICA ASSOLUTA DOPO LA PS1: 1. Pedersoli-Tomasi (Citroen Ds3) in 2’43.2; 2. Miele-Mometti (Citroen Ds3) a 0.1; 3. Roveta-Castiglioni (Skoda Fabia) a 1.0; 4. Carella-Bracchi (Skoda Fabia) a 2.7; 5. Fontana-Arena (Hyundai I 20) a 3.3; 6. Dapra’-Andrian (Ford Fiesta) a 4.9; 7. Bianco-Lamonato (Skoda Fabia) a 5.0; 8. Scattolon-Nobili (Hyundai I20 Ng) a 6.3; 9. Bizzotto-Tommasini (Skoda Fabia) a 6.7; 10. Porro-Cargnelutti (Ford Fiesta Rs) a 7.2.

sicilia vaccino covid