ERC, la mamma di Ingram lancia la raccolta fondi per far correre il figlio

La raccolta lanciata dalla mamma Jo, servirà per far correre Chris nel prossimo appuntamento del Cyprus Rally

erc chris ingram

Chris Ingram - DPPI

La mamma di Chris Ingram, Jo, ha lanciato una raccolta fondi online per aiutare suo figlio e permettergli di partecipare al prossimo Cyprus Rally, penultimo round del FIA European Rally Championship 2019, in programma dal 27 al 29 settembre prossimi.

Ingram, pilota del team Toksport WRT, ha conquistato la vetta della classifica generale ERC dopo il rally della Repubblica Ceca. Anche se il 25enne è in procinto di diventare il primo britannico dal 1967 (in quel caso fu Vic Elford) a vincere il titolo europeo di rally, mancano i fondi per farlo correre. Ingram chiudento il rally in Repubblica Ceca con un distacco di 0,3 secondi da Filip Mareš, ha perso il titolo ERC1 Junior e i 100.000 euro consegnati al campione. Soldi che gli avrebbero permesso di correre nei due rally conclusivi del campionato; Cipro e Ungheria.

“Mio figlio ha dedicato la sua vita a diventare un pilota di rally – ha scritto la mamma sul sito Gofundme.com – Lui e il suo co-pilota Ross Whittock sono ora in testa al campionato europeo FIA. I ragazzi hanno lottato disperatamente per avere un sostegno finanziario per la stagione, dopo il ritiro di uno sponsor molto importante. Chris non sarà d’accordo – scrive ancora la mamma – con questa raccolta fondi ma, al momento, lui e Ross hanno poche possibilità di correre e lottare per il campionato a causa della mancanza di fondi. Qualsiasi aiuto, per quanto grande o piccolo, sarebbe molto apprezzato”.

Se volete dare anche voi una mano a Ingram ecco il link alla pagina Gofundme.com.