Giornata nera per Loubet, dopo i problemi di ieri al servosterzo, oggi urta il guardrail sulla prima speciale

Loubet

Pierre-Louis Loubet urta il guardrail al Rally Monte-Carlo

Il sabato nero di Pierre-Louis Loubet al Rallye Monte-Carlo è stato di breve durata poiché il francese si è schiantato contro un guardrail nella primissima tappa. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Il 25enne, al suo debutto come pilota Ford M-Sport a tempo pieno, aveva spinto al massimo per cercare di risalire la classifica dopo aver perso tempo a causa di un guasto al servosterzo venerdì.

Tuttavia, sorpreso da una zona scivolosa all’ultima curva di Le Fugeret / Thorame-Haute, Loubet è andato largo, sbattendo la parte posteriore della sua Puma contro un ponte. L’auto ha subito un forte impatto all’angolo posteriore destro, con conseguenti danni alle sospensioni. Purtroppo per lui per oggi il Rallye Monte-Carlo finisce qui, ripartirà domani con la formula del Super Rally.