Il Rally di Roma Capitale conferma la validità Europea: si correrà il 29-30 luglio 2023

Si svolgerà il 29 e 30 luglio mantenendo la data tradizionale

Crugnola Colosseo

Andrea Crugnola-Pietro Elia Ometto, Citroen C3 R5 #14 al Rally di Roma Capitale

L’ufficializzazione del calendario FIA European Rally Championship 2023 da parte di WRC Promoter ha confermato che il Rally di Roma Capitale organizzato da Max Rendina e Motorsport Italia sarà l’unico round della serie continentale e si svolgerà il 29 e 30 luglio mantenendo la data tradizionale. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

“Una grande soddisfazione condivisa con l’Automobile Club d’italia, la Commissione Rally ACI Sport, la Regione Lazio, il Comune di Roma, tutte le istituzioni del territorio, i nostri partners e l’infaticabile staff di lavoro – ha commentato Max Rendina – Fin dal nostro ingresso nel Campionato Europeo Rally nel 2017 abbiamo rappresentato l’Italia sportiva con orgoglio lavorando con dedizione per una costante crescita dell’evento e una sempre maggiore attenzione alla sua diffusione mediatica. La conferma come appuntamento del FIA ERC 2023, in un momento storico di grandi cambiamenti per la serie europea, ha richiesto uno sforzo importante da parte di tutti noi e rappresenta quindi un grande orgoglio ci spinge a dare ancora una volta il massimo per l’edizione del prossimo anno”.

L’evento, che la scorsa estate ha portato le vetture a sfidarsi sotto al Colosseo, tornerà a proporre la sfida tra i migliori piloti di rally d’Europa e sarà contestuale anche con il round del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco di cui Roma ha già avuto conferma di titolazione.

La logistica, il programma ed il percorso di gara sono in fase di studio e sicuramente includeranno delle novità oltre a importanti conferme che rispecchieranno la tradizione di questo evento che negli anni ha sempre saputo stupire. Dal Lido di Ostia alle Terme di Caracalla, dalla partenza a Castel Sant’Angelo fino alla parade per le vie di Roma, momenti unici nel loro genere che hanno sempre restituito una cartolina impagabile dell’Italia nel mondo.

“Non è facile creare qualcosa di nuovo ed emozionante tutti gli anni – ha concluso Rendina – ma le idee non mancano e anche per questo 2023 la voglia di stupire è rimasta sempre la stessa. Posso assicurare che il Rally di Roma Capitale manterrà le promesse e sarà ancora una volta uno spettacolo”.