Motus Group, esordio per la nuova scuderia all’Halloween Ronde

Callegaro

Laura Callegaro, Motus Servizi - Foto Mario Leonelli

L’imminente fine settimana si appresta ad accogliere un’importante ventata di novità nel motorsport con Motus Group che si appresta a posare un nuovo mattone sulla strada della sua crescita, già a partire dalla prossima Halloween Ronde. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Il sodalizio milanese, con base operativa nel reggiano, dopo aver sostenuto il cammino di Manuele Stella e di Laura Callegaro nel Campionato Italiano Rally Terra 2022, si prepara ad un importante esordio, quello che lo vedrà scendere in campo come scuderia, a tutti gli effetti.

“Siamo una realtà molto giovane – racconta Luisa Todaro (presidente Motus Group) – ma, al tempo stesso, abbiamo anche tanta voglia di costruire qualcosa di importante nel mondo del motorsport. Il nostro primo anno ci ha regalato già importanti soddisfazioni, permettendo a Manuele e Laura di cimentarsi in un campionato prestigioso come il tricolore terra, ma non ci vogliamo fermare qui. Motus Group, dall’Halloween Ronde, diventerà una vera e propria scuderia. Abbiamo staccato la nostra prima licenza e saremo presenti al via con l’equipaggio composto da Roberto Pilat e da Sara Refondini. Siamo molto emozionati per questo esordio. La nostra mission rimarrà quella originaria, promuovere e valorizzare i piloti e la loro immagine, e l’entrata in campo di Motus Group, come scuderia, sarà sicuramente un valore aggiuntivo.”

Dalla Lombardia, passando per l’Emilia fino ad arrivare nel cuore del Veneto dove si è da poco festeggiata la nascita di una nuova affiliata di Motus Group, denominata Motus Servizi, che avrà il compito di lavorare in stretta sinergia con la prima, affidata a Laura Callegaro.

La pilota di Campodarsego, oltre ad essere impegnata nella lotta per il titolo femminile nel CIRT targato 2022, avrà l’opportunità di continuare a respirare aria di motori anche nel quotidiano.

“Prima di tutto voglio ringraziare Motus Group per questa opportunità – racconta Callegaro (titolare Motus Servizi) – perchè è solo grazie alla fiducia di Luisa e del suo staff se, nella mia Campodarsego, è nata Motus Servizi. Quest’anno mi hanno permesso di vivere un sogno da pilota, potendo competere nella massima serie nazionale per lo sterrato, ed ora potrò anche rimanere legata a questo mondo, tutti i giorni. Mouts Servizi non sarà una scuderia ma una realtà che avrà il compito di collaborare, a stretto contatto, con Motus Group. Ci occuperemo di dare supporto ai nostri equipaggi, seguendoli nella gestione e nell’organizzazione delle loro trasferte, ma opereremo anche nel campo dei rapporti con i partners e di tutto quello che ruota attorno al mondo delle competizioni. È una sfida particolarmente stimolante. Sono contenta.”

L’appuntamento è quindi fissato per i prossimi 5 e 6 Novembre, nella Repubblica di San Marino, per l’esordio ufficiale di Motus Group come scuderia, al via con Roberto Pilat e Sara Refondini su una Peugeot 205 Rallye gruppo A, primo passo di quello che si preannuncia essere un percorso particolarmente interessante ed ambizioso, tutto da seguire.