La Lancia Delta di GCK Motorsport fa il suo debutto nel Mondiale RX con 680cv sotto il cofano

Accelera da 0-100 km/h in soli 1,8 secondi

Delta

Lancia Delta GCK Motorsport World Rx

Con sei titoli consecutivi dal 1987 al 1992, la Lancia Delta rimane l’auto di maggior successo nella storia del Campionato del Mondo di Rally (WRC) e sebbene l’auto sia uscita di produzione 30 anni fa, il design compatto e spigoloso di Giorgetto Giugiaro suscita ancora ammirazione. (Iscriviti gratuitamente al canale Telegram di Rally Time per ricevere le notizie sul tuo telefono LINK)

Guerlain Chicherit è nato nel 1978 e fa parte di una generazione ispirata dalle gesta di Didier Auriol durante la crescita. Era naturale, quindi, che l’imprenditore francese si rivolgesse a questo modello emblematico quando nel 2020 ha avviato la sua attività di retrofit auto. La Lancia Delta Evo-e “versione stradale” è attualmente nella fase finale di omologazione in Francia e presto entrerà in produzione.

È giunto il momento che l’auto mostri di cosa è capace nell’arena sportiva… e solo un campionato del mondo lo farà! Annunciata per novembre 2021 e attesa da settimane dagli appassionati della disciplina, la Lancia Delta Evo-e RX farà il suo debutto nel World RX al Nürburgring in Germania il 12-13 novembre, confrontandosi con gli ultimissimi modelli del calibro di Peugeot , Seat, Volvo e VW.

Sotto la sua carrozzeria fedele all’originale, la Lancia Delta Evo-e RX racchiude una struttura tubolare conforme alle norme di sicurezza previste dal regolamento FIA 2022. Il telaio è stato progettato e assemblato presso la GCK Performance di Issoire, nella Francia centrale. Erano necessari strumenti specifici e la costruzione ha richiesto oltre 1.200 ore.

Con 500 kW (680 CV) sotto il cofano, l’auto vanta il doppio della potenza di un’auto di Formula E e, cosa ancora più impressionante, accelera da 0-100 km/h in soli 1,8 secondi… è sette decimi più veloce di un’auto di F1 di la stessa misura! Il segreto? Trazione integrale e la combinazione di due motori Kreisel Electric da 250 kW ciascuno (il kit di trasmissione elettrica utilizzato da tutte le vetture in gara nel campionato).

GCK Motorsport non avrà puntato troppo in alto per questa prima uscita contro i suoi rivali più esperti (sono già state disputate 9 gare). Il team si sta invece avvicinando all’evento come una sessione di test su vasta scala e il modo ideale per prepararsi al 2023, quando sarà destinato a mantenere ambizioni più elevate.

“Sono molto felice di tornare nel World RX, un anno dopo la mia ultima partecipazione su questo stesso circuito del Nürburgring – Guerlain Chicherit, pilota GCK Motorsport-. A Choose è sicuro, la nostra Lancia Delta Evo-e RX si scontrerà in mezzo le auto moderne che compongono questo campionato così spettacolare. Vorrei congratularmi con GCK Performance per il fantastico lavoro svolto negli ultimi nove mesi. La qualità costruttiva è incredibile, così come il livello delle finiture. Penso che impressionerà più da un osservatore. Adesso servirà un po’ di tempo per capire la macchina e migliorarla per renderla competitiva. Non vedo l’ora di essere in pista”.