Pochi iscritti, annullato il Rally Golfo dei Poeti

Oggi la chiusura delle iscrizioni e solo 36 equipaggi iscritti

golfo dei poeti

golfo dei poeti

Troppi pochi iscritti nel giorno di chiusura delle iscrizioni, così gli organizzatori del Rally Golfo dei Poeti e della Val di Vara, si sono visti costretti ad annullare la manifestazione in programma per il 23 e 24 settembre.

Gli organizzatori di Lanterna Rally e BB Competition, avevano già dovuto modificare qualche mese fa la data, vista la concomitanza con le elezioni politiche, ma purtroppo non è bastato per scongiurare l’annullamento.

“Con grande rammarico LanternaRally e BB Competition comunicano l’annullamento del 15° Rally Golfo dei Poeti – si legge in una nota diffusa dagli organizzatori-. La decisione è motivata dalla carenza di partecipanti, tale da non consentire la copertura delle spese di organizzazione. Infatti a poche ore dalla chiusura iscrizioni solo 36 equipaggi hanno confermato la loro partecipazione.
Confidando nella comprensione della motivazione, l’organizzazione desidera ringraziare i funzionari del Ministero Infrastrutture Trasporti, della Provincia e della Prefettura di La Spezia per la disponibilità e la collaborazione esemplare. Ringrazia inoltre gli equipaggi iscritti e si scusa per il disagio arrecato da questa decisione.”

Da quest’anno era entrato a far parte delle gare nazionali, un passo avanti molto importante dopo alcune edizioni con il format del Rally Day, la formula di ingresso nel mondo delle competizioni su strada con chilometraggio breve e limitazioni sulle categorie di auto che possono partecipare.

Il 2022 segnava quindi una tappa importante nel cammino della manifestazione spezzina, che avrebbe potuto ospitare al via le auto della classe R5 e che prevedeva il percorso aumentato fino a quasi sessanta chilometri di prove speciali.

Il programma era partito ufficialmente con l’apertura delle iscrizioni il 23 agosto, la data di chiusura invece era fissata per oggi, mercoledì 14 settembre, purtroppo solo 36 equipaggi hanno effettuato l’adesione, un numero troppo esiguo, che non permette la copertura delle spese, da qui l’annuncio di annullare la manifestazione.