CIAR, aperte le iscrizioni del Rally Due Valli, doppia validità tricolore

Il rally di Verona sarà valido anche per il Campionato Italiano Rally Asfalto che si unisce al Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco

Due Valli

Podio Finale Rally Due Valli

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni al Rally Due Valli 2022, la manifestazione organizzata dall’Automobile Club Verona in programma dal 6 all’8 ottobre, che ora più che mai si conferma una delle competizioni di rally più importanti d’Italia.

A seguito dell’annullamento del Rally di Modena, ACI Sport ha decretato che la gara scaligera si fregerà anche di una seconda validità tricolore, quella come penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Asfalto (CIRA) che andrà ad unirsi alla massima titolazione di Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco (CIAR Sparco) di cui il Due Valli sarà appuntamento decisivo. Il 40° Rally Due Valli sarà quindi una gara da mille e una notte, tornando ad unire le due maggiori serie rally in Italia come accaduto solo in un’altra occasione, ovvero il Due Valli 2020.

L’Automobile Club Verona ed ACI Verona Sport hanno dovuto rivedere la struttura logistica dell’evento che, alla luce della nuova validità CIRA, attirerà a Verona più vetture moderne rispetto a quelle preventivate fino a questo punto. Questa situazione, considerato che le tabelle distanze e tempi consentono la partecipazione di un numero massimo di vetture che con questa nuova validità sarà probabilmente superato, ha obbligato il gruppo organizzatore ad escludere la Regolarità Sport 10° Due Valli Classic dal programma.

Il 40° Rally Due Valli sarà quindi valido anche per la Coppa Rally di 3^ Zona, mentre si accoderà solo il 17° Rally Due Valli Historic valido per il Trofeo Rally di 2^ Zona storico.

I documenti di ciascuna delle validità (CIAR Sparco, CIRA, CRZ, TRZ) sono stati pubblicati, delineando quella che sarà questa grande festa per i primi 50 anni del Rally Due Valli. Il CIAR Sparco e il CIRA disputeranno il medesimo percorso, 11 prove speciali suddivise tra venerdì 7 e sabato 8 ottobre. ACI Sport ha specificato quali saranno le modifiche regolamentari anche relativamente alle iscrizioni per questa doppia validità in una nota pubblicata il 6 settembre dove si legge: “[…] I conduttori dovranno indicare a quale Campionato e/o Coppa intendono partecipare ed acquisire il punteggio […]”. Il modulo in questione è disponibile su www.rallyduevalli.it

La CRZ ed il TRZ invece disputeranno un percorso più breve, con 6 prove speciali tutte nella giornata di sabato 8 ottobre. Il Parco Assistenza sarà per tutti al Parcheggio C dello Stadio Bentegodi, arrivo per tutti in Piazza Bra e non mancherà un passaggio in Bra anche nelle fasi iniziali di ciascuna gara, anche in questo caso per tutte le validità.

“Ovviamente è un grande onore poter ospitare a Verona entrambe le validità tricolori più importanti. Era avvenuto nel 2020 per necessità dovute all’emergenza Covid, e avverrà nuovamente quest’anno – ha commentato il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso – Da una parte è una situazione che ci inorgoglisce e che accresce il prestigio della gara, dall’altra si tratta di un importante sforzo organizzativo inaspettato. Abbiamo studiato il 40° Rally Due Valli con quattro gare in una e l’aggiunta di una quinta rende impossibile la gestione logistica. Dispiace molto dover rinunciare alla Regolarità Sport, alla quale con grande onestà tenevamo molto, ma questa situazione imprevista ci ha portato a dover fare delle scelte sofferte ma obbligate”.