CIAR Junior, un argento importante in ottica campionato per Nicelli Jr. e Pieri al 1000 Miglia

Nicelli

Davide Nicelli Jr. e Tiziano Pieri su Renault Clio Rally5 al Rally 1000 Miglia

Weekend sotto l’acqua ma con tanto spettacolo al 45° Rally 1000 Miglia, sesto appuntamento del Campionato Italiano Assoluto Rally 2022, valido anche come quinta prova nel tricolore junior, dove prendeva il via anche il duo Nicelli e Pieri a bordo della loro solita Clio Rally 5 della Motorsport Italia, gommata Pirelli e con il supporto della federazione, ACI Team Italia e la Sport e Comunicazione. Per il giovane pilota stradellino è arrivato ancora un secondo posto, che forse gli lascia un po’ di amaro in bocca, visto che era sceso a Brescia con il chiaro obiettivo di provare a vincere, ma se guardiamo questo argento ottenuto in condizioni davvero molto impegnative, a causa del tempo instabile, e in ottica campionato vale davvero oro perchè gli permette ora di avvicinarsi a soli due punti di distacco dal leader del campionato e quindi avere la possibilità concreta di essere uno dei pretendenti al titolo.

Le sue parole a caldo a fine gara: “E’ stata veramente molto dura, una delle gare più difficili che abbia mai affrontato a causa di un meteo che cambiava ogni mezz’ora. Siamo partiti bene il venerdì sera sulla prima prova, portando a casa due punti di power stage, sabato mattina sulle prime prove ho faticato per una scelta sbagliata di gomme, poi sulla prova cinque Pertiche, la più lunga del rally, per fortuna, con le gomme giuste, siamo riusciti ad attaccare prendendoci qualche rischio ma che ci ha permesso dalle retrovie di agguantare la seconda posizione che abbiamo mantenuto fino alla fine. Peccato, abbiamo provato a vincere perchè ci credevamo, ma non ci siamo riusciti per i secondi di troppo accusati all’inizio. Il risultato però in ottica campionato è molto positivo perchè ci permette di essere a meno due dal leader e quindi giocarci lo junior all’ultimo appuntamento stagionale a Verona. Ora continueremo a lavorare duro su quello che sicuramente possiamo e dobbiamo ancora migliorare, sapendo che non abbiamo ancora fatto nulla e che ora arriva la parte più difficile, ma che affronteremo con fiducia perchè ci siamo e ci proveremo. Un grazie come sempre di questa possibilità che mi è stata data alla federazione, ACI Team Italia, Motorsport Italia, Renault, Pirelli, Sport e Comunicazione, Tiziano Pieri, gli sponsor, tutto il mio entourage, mio padre e tutti gli appassionati, amici e fans che ci seguono. Ci vediamo il 6/8 Ottobre al Rally 2 Valli”.