CIAR, Paolo Andreucci con le MRF Tyres il più veloce allo shakedown del Rally di Alba

Secondo tempo per Stefano Albertini e terzo Tommaso Ciuffi

Andreucci Alba

Paolo Andreucci e Rudy Briani su Skoda Fabia Rally 2 del Team H Sport al Rally di Alba

È sempre lui, Paolo Andreucci suona la sveglia per tutti al Rally di Alba, facendo registrare il miglior crono, fermando il cronometro su 1’42.8 a bordo della Skoda Fabia Rally2 del Team H Sport di Silvio Lazzara, gommata con le MRF Tyres.

Il pilota garfagnino, navigato da Rudy Briani, è stato l’unico a scendere sotto il muro del minuto e quarantatre, al debutto sulle strade del Rally di Alba. Un rally inedito per lui, e nonostante non corresse su asfalto da diversi anni, tranne qualche apparizione al Ciocchetto, ha dimostrato che non ha dimenticato affatto come si corra su asfalto.

Secondo miglior crono per Stefano Albertini e Danilo Fappani, a bordo della Skoda Fabia Evo2 con il tempo di 1’43.1, seguito da Tommaso Ciuffi e Nicolo Gonella con il tempo di 1’43’5. Il leader del campionato italiano assoluto rally Andrea Crugnola, navigato da Pietro Elia Ompetto, ha fatto registrare il quarto tempo, a bordo della Citroen C3 Rally2 della FPF Sport, con un tempo di 1’43.7, distaccando di un solo decimo Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, a bordo della Hyundai i20N Rally2 della Friulmotor. Sesto tempo per Fabio Andolfi e Manuel Fenoli con la prima delle vetture gommate Michelin.

Pubblicato l’elenco di partenza della super prova speciale, in programma alle 16:30.