Green Pass “rafforzato” nei rally: obbligatorio per tutte le competizioni

Modificato il Protocollo generale per il contrasto ed il contenimento del Covid nel motorsport

test Rally Junior Green Pass Rally

Il Super Green Pass anche nei rally: è questa la decisione presa da Aci Sport dopo l’entrata in vigore del nuovo decreto legge che, prevede a partire dal 10 gennaio 2022 la certificazione verde rafforzata (“Super Green Pass”) qanche per la pratica di sport di squadra e di contatto anche all’aperto, con esclusione dall’obbligo di certificazione per le persone di età inferiore ai dodici anni o esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica (QUI IL MODULO).

Gli organizzatori delle gare automobilistiche in quanto responsabili delle manifestazioni sportive, con decorrenza immediata devono inserire nel Piano di Emergenza Sanitaria (PES) l’obbligatorietà del Green Pass “rafforzato” rilasciato secondo la normativa vigente, ciò per la partecipazione alla gara a qualsiasi titolo (Concorrente, Ufficiale di Gara ecc.).

Con l’entrata in vigore delle nuove normative, Aci Sport ha modificato il contenuto del “Protocollo generale per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus covid-19 nel Motorsport”, emanato lo scorso giugno 2020. I Covid Manager devono pertanto attenersi al nuovo contenuto del Protocollo. È possibile scaricare il protocollo aggiornato da questo link e le autodichiarazioni da questo link, quest’ultima è da utilizzarsi solo qualora la crisi pandemica preveda limitazioni negli spostamenti da e verso le sedi delle competizioni automobilistiche.