Caschi D’Oro e Volanti Aci, i premiati nella serata di Autosprint e Aci Italia

Da John Elkann e la Ferrari Campione del Mondo GT con Pierguidi e Rovera, al Campione Formula Indy Palou, i piloti di Formula 1 Giovinazzi ed Eddie Irvine e tanti altri, ecco i premiati della serata

caschi d'oro

Nella prestigiosa sede dell’Aci Milano si è svolta la festa dei Caschi D’Oro di Autosprint e volanti Aci nella serata di sabato 18 dicembre. L’evento organizzato dal settimanale sportivo e dall’Automobile Club d’Italia grazie alla collaborazione di Sparco e Varta, è stato uno show di tanti ospiti di prestigio e star dell’automobilismo. A fare gli onori di casa il presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, vice presidente onorario FIA, ed il direttore di Autosprint Andrea Cordovani

La serata ha ripercorso una stagione sportiva 2021 decisamente intensa ed emozionante, la più densa di vittorie nella gare GT per la Ferrari. Lo stesso presidente della casa del Cavallino John Elkann, ha partecipato all’evento e si è congratulato con tutto il reparto corse GT di Maranello coordinato da Antonello Coletta, che nel 2020 ha collezionato le vittorie nel FIA Endurance Trophy con il Volante d’Oro Alessandro Pierguidi, nel FIA World Endurance con il Casco D’ Oro Alessio Rovera, il successo alla 24 Ore di Le Mans, tutto con AF Corse (Casco D’Oro) ed i titoli nei Campionati Italiani GT. Casco Tricolore di Bronzo per Mattia Drudi, Campione Italiano GT Endurance e Bronzo al Campione Italiano Rally Junior Giorgio Cogni, entrambi e nello stesso ordine sull’altrettanto prestigioso podio dei Volanti Aci. 

Ha espresso parole d’apprezzamento per l’Italia e per l’esclusiva iniziativa lo spagnolo Alex Palou, il Campione Formula Indy 2021. Il giovane Antonio Giovinazzi l’esuberante Eddie Irvine hanno portato sul palco le emozioni della Formula 1 attuale e quella del passato più prossimo, dialogando con i conduttori Guido Schittone e Mara Sangiorgio.

Emozionante il momento dedicato ai 60 anni di Autosprint, celebrato con gli ex direttori ed gli storici inviati. A Robert Kubica Casco D’oro per la bella stagione, come per Esteban Ocon e Carlos Sainz. Caschi d’Oro al mondo delle salite per il Campione Europeo Christian Merli, per Simone Faggioli e Antonino Migliuolo. A Brembo, Lamborghini e Pirelli gli altri Caschi D’Oro.

Tanta storia dell’automobilismo con la presenza di Michele Mouton, la signora del Mondiale Rally, Gabriele Tarquini, che ha appena concluso l’ultima stagione vincente al volante sempre da grande protagonista, Premio alla signora Nadia Alboreto, moglie del mai dimenticato Michele. Tanta gratitudine ed emozione per il Casco Italia a Nando Minardi, ritirato dalla figlia Elena e dal fratello Giancarlo.

Riconoscimento speciale a Gabriele Minì come miglior pilota italiano nella Formula Regional ed al Team Trident. Premi speciali a tutti i Campioni Italiani assoluti della velocità in Circuito, dei Rally, dei Rally Auto Storiche e del karting.