CIR Junior 2022, sei gare in calendario tra conferme e novità: tra queste la Clio Rally5

Presentato dalla Federazione, con Motorsport Italia e Pirelli, il programma per la serie giovanile

CIR Junior

Giorgio Cogni e Daniele Mangiarotti, campioni italiani junior 2021

Settimane calde per il settore rally di Aci Sport in preparazione della prossima stagione sportiva. Alle ultime ufficialità si aggiunge ora il lancio del Campionato Italiano Rally Junior 2022. Una serie che si presenta fortemente rinnovata e rafforzata, per aggiungere un ulteriore tassello al più ampio quadro che riguarda il Progetto Giovani dell’Automobile Club d’Italia, sviluppato da Aci Sport. Infatti sono diverse le novità presentate dai vertici della Federazione, insieme a Motorsport Italia e Pirelli, rispettivamente gestore unico e partner tecnico del programma, ad un gruppo numeroso di giovani piloti durante la riunione virtuale svolta lo scorso lunedì 13 dicembre.

NOVITÀ RENAULT – Erano circa 40 i ragazzi, tutti nati dopo il 1994, invitati all’incontro utile a presentare il progetto in chiave 2022. Dall’elenco iniziale dei selezionati arriveranno i dieci nomi dei prossimi portacolori di Aci Team Italia. La prima consistente novità riguarda il mezzo. Gli equipaggi del CIR Junior 2022 si affronteranno al volante delle Renault Clio Rally5, le nuove vetture con motore 1.3 turbo da 180 cavalli e 300 Nm. Non finisce qui, perché la partnership tra Aci Sport e Renault Sport insieme al supporto di Pirelli daranno ulteriore sviluppo anche al seguito del progetto, che inizia proprio dal campionato nazionale. Il vincitore avrà come premio la possibilità di partecipare a 6 gare del FIA European Rally Championship 2023, sempre come rappresentante della Nazionale Aci Team Italia.

LA SCUOLA DEI RALLY – Un’altra novità interessante riguarda l’apporto crescente della Scuola Federale Aci Sport “Michele Alboreto” all’interno del CIR Junior. Negli ultimi anni infatti l’Università dell’Automobilismo ha svolto l’attività di tutoraggio a supporto dei piloti sui campi di gara. Nel prossimo anno il lavoro sarà ancora più intenso e si completerà la formazione con una serie di test extra, al di fuori del campionato. I piloti iscritti beneficeranno di una serie di sessioni, sia su sterrato che su asfalto, durante le quali svolgeranno attività didattiche e preparatorie che vanno dalla parte pratica agli approfondimenti teorici, tra note e regolamenti. A guidare il gruppo di giovani durante questi test sarà l’Istruttore Federale Paolo Andreucci.

IL CALENDARIO – Non ultimo, è stato illustrato il calendario per il CIR Junior 2022 che si baserà sempre su sei appuntamenti, due sterrati e quattro su asfalto. Diverse conferme come Sanremo, San Marino, Roma Capitale, 1000 Miglia e qualche novità, o meglio ritorni, come l’Adriatico e il Due Valli tra le tappe della prossima stagione.

CAMPIONATO ITALIANO RALLY JUNIOR 2022 – Tutte le date indicano la domenica di riferimento per ciascun weekend di gara: 10 aprile, Rallye Sanremo (asfalto); 15 maggio, Rally Adriatico (terra); 10 luglio, San Marino Rally (terra); 24 luglio, Rally di Roma Capitale (asfalto); 28 agosto, Rally 1000 Miglia (asfalto); 9 ottobre, Rally Due Valli (asfalto, coefficiente 1,5).