Aperte le iscrizioni al primo Rally di Chiusdino

Grande fermento, tanto interesse intorno alla nuova proposta di Jolly Racing Team e Laserprom 015

Rally di Chiusdino

Il famoso tornante del terrazzo

Si sono ufficialmente aperte le iscrizioni al 1° Rally di Chiusdino, la nuova proposta di Jolly Racing Team e Laserprom 015 per il 20-21 novembre. In poche ore dall’apertura delle iscrizioni sono giunte già oltre dieci adesioni, “nell’aria” c’è dunque voglia di tornare in luoghi che per l’immaginario collettivo rallistico sono un’icona, un nome che evoca ricordi indelebili nel cuore e nella mente di appassionati ed addetti ai lavori. Il periodo di accoglienza delle iscrizioni si allungherà sino alle ore 24 del 10 novembre.

La passione per le corse su strada ha portato gli organizzatori a ritrovare Chiusdino, luogo evidentemente “magico” per chi sa di rally, reso tale dal famoso “tornantino del terrazzo”, croce e delizia per i piloti, luogo di estasi per i cultori della speciali. E proprio la grande passione sportiva si è incontrata con il tanto entusiasmo da parte dell’Amministrazione comunale di Chiusdino, che proprio con questo evento vuole dare un forte input all’immagine del territorio, un territorio carico di storia e conosciuto in tutto il mondo sia per l’abbazia cistercense, mèta di grandi flussi turistici, che per l’eremo di Montesiepi, ove è conservata la spada che, secondo la tradizione, Galgano Guidotti avrebbe infisso nella roccia in segno di rinuncia alla vita mondana.

Proprio l’Abbazia sarà lo scenario che potrà essere ammirato dall’area assistenza che servirà lo Shakedown, ed al vicino agriturismo “Terre di San Galgano” sarà ubicata la “permancence” dell’evento, ospitando la Direzione Gara, la segreteria, il centro accrediti per i team e la sala stampa.

Saranno due, le prove in programma: a quella di Chiusdino (6,4 km) sarà affiancata un’altra classica del rallismo toscano, quella di Montieri (5,3 km), nella cui zona verranno organizzati i riordinamenti, mentre il service area sarà nella zona industriale di Valpiana. Le due prove saranno disputate tre volte: la distanza competitiva è di 35,1 chilometri sui totali 234,89. Il 1° Rally di Chiusdino ospiterà anche il “4° Renault Rally Event”, organizzato in collaborazione con Emanuel Forieri, riservato alle inossidabili Clio Gruppo A e Super 1600.