Adriano Lovisetto e Christian Cracco vincono il Rally di Scorzè

Per Re Adriano si tratta della terza affermazione in quel di Scorzè

Rally di Scorzè

Adriano Lovisetto e Christian Cracco - Foto 2emmephotorace

Adriano Lovisetto e Christian Cracco con la Skoda Fabia vincono la 18esima edizione del Città di Scorzè. Per Re Adriano si tratta della terza affermazione in quel di Scorzè.

Gara sempre giocata sul filo dei secondi che ha premiato la regolarità di Lovisetto autore di una prestazione senza la minima sbavatura. Seconda piazza per Tomasso – Caldart (Skoda Fabia) che hanno pagato moltissimo un dritto sul primo giro della Zero Branco e terzo gradino del podio per Colferai – Mosele (Skoda Fabia), quasi increduli per il risultato ottenuto.

Quarta posizione per Battaglin, in coppia con Selena Pagliarini (Skoda Fabia), decisamente non in giornata di grazia e quinto posto invece per Fabio Callegaro e Federica Franchin (Skoda Fabia) in testa fino a metà gara e penalizzati da un testacoda sulla ripetizione della Zero Branco che di fatto li ha estromessi dalla lotta al titolo. Buon sesto posto per Tullio Versace, assistito da buon Enea Giatti,  su Skoda Fabia che non è riuscito a trovare il feeling giusto e settima piazza per Nicoletti – Zanrosso (Skoda Fabia) a corto di esperienza sulle particolari speciali scorzetane.

Primi di 2 ruote motrici e ottavi assoluti Giampaolo Bizzotto e Sandra Tommasini sulla nuovissima Peugeot 208 R2C seguiti a una manciata di secondi dagli altrettanto sorprendenti  estoni Virves – Lesk su Ford Fiesta Rally4. Top ten chiusa da Toffano – Gambasin su Peugeot S2000 bravissimi ad agguantare la posizione proprio sull’ultimo scratch ai danni degli altrettanto bravi Ghegin – Passeri (Renault Clio R3C). Dei 94 partenti solo 62 hanno visto il traguardo, segno della difficoltà di affrontare oggi le insidiose speciali veneziane tra tagli, ghiaia e qualche spruzzata di pioggia.