Rally Terra di Argil, vincono Gianni D’Avelli e Mario Pizzuti

D’Avelli assente dalle gare dal 2018, è partito subito fortissimo ponendo già dopo la prima prova speciale un buon margine di vantaggio

Rally Terra di Argil

Il podio del Rally Terra di Argil 2021

Al termine di sei prove speciali molto tirate e combattute l’ottavo Rally Terra di Argil, valido quale terza prova del Coppa Rally di settima Zona Aci Sport a massimo coefficiente, ha visto salire sul gradino più alto del podio l’equipaggio ciociaro formato da Gianni D’Avelli e Mario Pizzuti su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle il pontecorvese Carmine Tribuzio in coppia con Fabiano Cipriani (Skoda Fabia), mentre sul terzo gradino del podio sono saliti il salernitano Gianluca D’Alto in coppia con Paolo Francescucci (Volkswagen Polo).

Il pilota di Ceccano, assente dalle gare dal 2018, è partito subito fortissimo ponendo già dopo la prima prova speciale un buon margine di vantaggio sul secondo classificato Tribuzio, staccato alla fine di venti secondi nella classifica assoluta, anche a causa di un testacoda nella penultima prova speciale mentre stavano profondendo il massimo sforzo per attaccare la leadership di D’Avelli. Al debutto sulla Polo R5 il salernitano D’Alto ha impostato la sua gara sulla regolarità controllando alle sue spalle il veterano Francesco Laganà, quarto assoluto in coppia con Maurizio Messina anche loro al via con una vettura tedesca.

La “top five” è stata completata dai locali Giannetti- Roma (Mitsubishi-Evo X) vincitori nella classifica del gruppo N. D’Avelli si è imposto in quattro delle sei prove speciali della gara organizzata dalla Asd Rally Game di Pofi, con il patrocinio della locale amministrazione comunale, lasciando a Tribuzio l’affermazione nella seconda e nella sesta ed ultima prova. La gara si è svolta regolarmente mettendo a dura prova equipaggi e mezzi. Nel corso della prima prova speciale c’è stata l’uscita di strada dell’equipaggio numero 34 Trotta-Lepore, prontamente soccorso la gara è proseguita regolarmente. Al traguardo 62 equipaggi degli 88 al via della manifestazione.