Targa Florio, tutto pronto per lo start: forfait di Crugnola-Ometto

Il varesino di Hyundai Rally Team Italia non prenderà parte alla gara a causa delle noie al motore riscontrate durante lo shakedown

targa florio crugnola

L’attesa sta per finire alla 105esima Targa Florio. Questa mattina lo shakedown per i piloti del CIR Sparco impegnati nel terzo round stagionale. Miglior tempo sul test cronometrato sui due chilometri dove il miglior crono tra i protagonisti del Campionato è stato segnato da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai (Skoda Fabia R5) con 1’35.4. Pochi minuti allo start ufficiale per le vetture WRC e subito per la gara CIR Sparco alla Targa Florio numero 105. La partenza della gara organizzata dall’Automobile Club di Palermo avverrà dal parco assistenza alle 15:30 (15:20 per le WRC), quindi la prima Power Stage 16:30 PS 1 “Sclafani Bagni” di appena 2 chilometri (le due WRC dieci minuti prima) in diretta su Aci Sport TV (anche in streaming) e su Rai Sport.

E a pochi minuti dallo start la Targa Florio perde un equipaggio tra i più attesi ancora prima dello start. Si tratta di Andrea Crugnola e Pietro Ometto che non potranno partire in gara a causa di un problema al motore della loro Hyundai i20 R5 riscontato già durante lo shakedown di questa mattina, in zona Collesano. Crugnola non potrà quindi puntare al bis nella Targa dopo il grande successo della precedente edizione della gara siciliana e dare continuità all’ottima prestazione messa in mostra nell’ultimo appuntamento di campionato a Sanremo. La prossima sfida in programma per Crugnola sarà il Rally Italia Sardegna, ad inizio giugno, per il quale Hyundai Motorsport ha già annunciato la sua presenza nel team ufficiale in WRC2.