Si avvicina la 105esima Targa Florio: tutta la gara in diretta tv. Crescono le voci sulle tre i20 WRC Plus

Per la gara siciliana cresce anche l’attesa e l’adrenalina per l’armata Hyundai che dovrebbe arrivare sulle Madonie. Sembra infatti confermata la presenza di tre Hyundai i20 WRC Plus

rudy michelini targa florio

Rudy Michelini in azione alla Targa Florio, nello shakedown - Foto Massimo Bettiol

Per la 105esima Targa Florio Rally e Targa Florio Historic Rally si avvicina la chiusura delle iscrizioni. É possibile inviare le adesioni alla gara organizzata dall’Automobile Club Palermo fino a domani, mercoledì 28 aprile. La gara automobilistica più antica del Mondo per la sua edizione 2021 ha validità di 3° round del Campionato Italiano Rally Sparco, Campionato Italiano Rally Auto Storiche e Coppa Rally di Zona. Dopo la chiusura delle iscrizioni l’elenco dovrà passare alla Federazione per l’approvazione, quindi si conosceranno i nomi dei concorrenti che animeranno le sfide sulle strade della Madonie, che tutti potranno seguire attraverso le dirette su Aci Sport TV (228 Sky) e Rai Sport, in streaming e sui canali social.

Il programma del fine settimana siciliano entrerà nel vivo venerdì 7 maggio, quando i mezzi dei team entreranno nell’area destinata al “Targa Florio Village” presso il Porto di Termini Imerese. Nella stessa mattinata, le operazioni preliminari ed anche i test con le vetture da gara, lo shakedown. Venerdì pomeriggio appassionati e non, incollati agli schermi per la “Power Stage” alle 16.30, la prima diretta completa che farà vivere le emozioni delle sfide tra protagonisti del volante dal prestigio assoluto che si contenderanno i primi punti tricolori della gara. Tutta la giornata di sabato sarà seguita in diretta dalla produzione Aci Sport TV, saranno nove i tratti cronometrati, “Tribune”, “Targa” e Scillato – Polizzi” da percorre tre volte, prima del traguardo sul belvedere di Termini Imerese, anche il momento conclusivo in cui si celebrerà il vincitore della 105esima edizione della Targa Florio sarà in diretta. Cresce l’atmosfera da “Targa” non solo nella regione, in attesa di conoscere gli iscritti, un’atmosfera che quest’anno sarà ancora senza la presenza del pubblico, elemento che come sempre ha contribuito a rendere grande la gara siciliana.

“La garanzia delle dirette TV e streaming sono l’elemento che ci tiene in contatto col pubblico – spiega Angelo Pizzuto, presidente dell’Automobile Club Palermo – la responsabilità di ciascuno è importante per dare serenità e sicurezza alla gara, anche se una seconda edizione senza la presenza del pubblico sul campo non ce la aspettavamo, ma è necessario superare questo periodo. Siamo molto gratificati dalle presenze di cui abbiamo già acquisito la conferma. Si avvicina la data della gara e siamo pronti a rivelare delle prestigiose novità”.

E per la gara siciliana cresce anche l’attesa e l’adrenalina per l’armata Hyundai che dovrebbe arrivare sulle Madonie. Sembra infatti confermata la presenza di tre Hyundai i20 WRC Plus. Sempre secondo voci di corridoio, a portare in gara le tre i20 WRC Plus saranno Thierry Neuville, Pierre-Louis Loubet e Ole Christian Veiby. Il centro servizi sarà presso l’Hotel Acacia a Campofelice di Roccella, il Targa Florio Village con parco assistenza ed i riordini presso il Porto di Termini Imerese. Da giovedì 6 al sabato 8 maggio la Sicilia al centro dell’automobilismo da corsa.